Utilizzando il nostro sito Web, si acconsente all`impiego di cookie in conformià alla nostra Politica sui cookie  Accetta i cookie da questo sito

It Alia Gente e Terra di Sicilia
GERACI SICULO Foto, notizie, cultura e tradizioni

Associazione per la valorizzazione della Sicilia

Benvenuto nel portale della Sicilia e dei siciliani nel mondo

Invia un comunicato stampa di questo comune

Questa sezione del nostro portale è dedicata a GERACI SICULO ed i suoi emigrati nel mondo Iscriviti a It Alia Gente e Terra di Sicilia ed inizia subito a pubblicare.


ed inizia subito a pubblicare.

Sei già registrato?
Sul web dal 2001

 






Cenni storici su GERACI SICULO

Il territorio di Geraci Siculo fu abitato sin dall’epoca preistorica, come testimoniano i reperti rinvenuti nelle campagne limitrofe. Oggi questi oggetti sono esposti nel Museo Minà Palumbo di Castelbuono e nel Museo Archeologico di Palermo. La colonizzazione greca dell’isola avvenne dall’VIII secolo a.C. ma interessò il territorio geracese solo poco dopo il 550 a.C., furono loro che assegnarono all`insediamento il nome Jerax, avvoltoio, poiché la Rocca era abitata da questi predatori. Nel 241 a.C. Geraci era un importante insediamento romano. Le Madonie entrarono infatti a far parte della sfera culturale del mondo greco-romano e poi bizantina. La zona di Geraci continuò a essere popolata anche durante l’età alto medievale, come testimonia il ritrovamento di alcuni frammenti risalenti al periodo della colonizzazione agricola della campagna madonita. Notizie certe riguardanti specificatamente Geraci si hanno dall’840 d.C., data della conquista saracena ad opera dell’Emiro Ibn-Thimna. Durante la dominazione il Castello, che vi si trovava già da prima, fu ampliato e fortificato. Dopo la divisione della Sicilia, da parte dei Musulmani, in tre province (Val Demone, Val di Noto e Val di Mazzara), le Madonie, quindi anche Geraci, fecero parte della seconda e a differenze delle altre valli riuscirono a mantenere la propria fede, convivendo pacificamente con l’elemento islamico. Dopo la dominazione saracena Geraci divenne la località interna più importante, data la sua posizione strategica. Tratta da Wikipedia