Login 
Username Password
Forgot your password?
 19954 users on line |  1300 registered users
Accessi al portale IT ALIA Gente e Terra di Sicilia Aggiungi a preferiti IT ALIA Gente e Terra di SiciliaImposta come home page IT ALIA Gente e Terra di Sicilia  
SICILIA, foto, notizie, cultura e tradizioni

   
SICILIA - FOTO - NOTIZIE - CULTURA - TRADIZIONI
It Alia Gente e Terra di Sicilia
Cell. (0039) 3668960725 - mail: redazione@assarca.com
 
Alla ricerca di una vita migliore
Storie di emigrati e di emigrazione. Per pubblicare un articolo in questa rubrica inviatelo al seguente indirizzo : enrico_ticli@tiscali.it allegando una più foto


Vincenzo Chimento

Vincenzo Chimento con la moglie Marta Pisciotta

 

Margaret Chimento

Margaret Chimento con i suoi nipoti Cameron, Connor ed il figlio Jim

 

 

 

 

Vincenzo Chimento emigrato in America di VINCENT DISPENZA

Translate into ENGLISH

Navigando su Internet MARGARET CHIMENTO, residente a Pueblo,Colorado, ha scoperto che i suoi antenati sono originari del paese di Alia, Sicilia.
Un anno fà Margaret Chimento venne a conoscenza del mio nome e della mia origine del paese di Alia.
Dopo il primo contatto Email ed un contatto telefonico, Margaret Chimento ha avuto contatto con i suoi parenti di Alia per la prima volta nella sua vita.
Rosolino Chimento, nato ad Alia il 24-12-1864, nonno di Margaret, nella sua giovane età emigrò in Louisiana, in cerca di un avvenire migliore.
In Louisiana egli sposò Margherita Cascio, era il 5 Maggio 1894, originaria di Montemaggiore Belsito. Alcuni dei suoi figli nacquero in Louisiana, come Vincenzo, Gaetano e Cosimo.

Dopo alcuni anni di residenza in Louisiana Rosolino Chimento decise di fare ritorno ad Alia dove lavorò come contadino e abitò in Via Santa Croce 14, fino alla sua morte avvenuta il 3-6-1964.
Il figlio Vincenzo e i suoi due fratelli ritornarono in America. Vincenzo aveva l'età di 16 anni. Dopo essersi disimbarcato a New York, andò a risiedere a Pueblo, Colorado, dove lavorò forte come contadino. Per alcuni anni egli andò a lavorare a New York durante il tempo quando furono costruiti i Tunnels della fognatura sotto la Città di New York.
Vincenzo Chimento lavorò anche come muratore e Guardia di Sicurezza. Lavorò fino all'età di 78 anni.
Vincenzo Chimento sposò Marta Pisciotta, la cui famiglia era originaria di Lucca Sicula.
Margaret Chimento è stata a casa mia il 10 Luglio, durante una sua visita in Louisiana con suo figlio Jim e tre nipoti Connor, Cameron, e Brandon Martin.
Brandon ha partecipato ad un Camping di FootBall presso l'Università di Thibodeax, città a 70 miglia a Sud di Baton Rouge.
L'incontro è stato molto interessante ed emozionante, anche perchè mio nonno materno si chiamava Vincenzo Chimento.
Durante la visita abbiamo contattato telefonicamente la cugina di Margaret ad Alia, Margherita Mascarella Mendola. La prima volta che Margaret Chimento sentiva la voce dei suoi parenti oltre oceano. Certo è stato un contatto molto emozionante.
C' e' stato anche un contatto Skype con Enrico Ticli il quale ci ha fatto vedere il paese di Alia mettendo la sua Web Camera sul balcone di casa sua.
Margaret Chimento, suo figlio Jim, che lavora a Pueblo come Poliziotto, ed i suoi nipoti sognano un giorno di venire a visitare Alia, il paese dei loro antenati.

La valigia dell'emigrato Storie di emigrati della Sicilia e di emigrazione
In questa rubrica trovano spazio storie di emigrati e di emigrazione uno dei modi per far vivere la propria esperienza dell'emigrazione
   
Raccontaci la storia della tua emigrazione
Inviaci la tua storia allegando il testo ed eventuali immagini in al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@assarca.com
   
Racconti on line
 
L'EMIGRAZIONE DI COCCHIARA FRANCESCO E CHIMENTO SALVATRICE
di Sandro Venturini con la preziosa intermediazione di Vincent Dispenza
RICORDO DELLA EMIGRAZIONE DI NAPOLI SALVATORE
di Enzo Granata & Rita Vicari
GIUSEPPE PATTI e FILIPPA COCCHIARA EMIGRATI A PUEBLO COLORADO
di Vincent Dispenza
NINO MARCHIAFAVA...LA MIA EMIGRAZIONE
di Nino Marchiafava
LA VECCHIA STORIA ITALIANA DEL FICO
di autrice americana ignota
VINCENZO CHIMENTO EMIGRATO IN AMERICA
di Vincent Dispenza
Wolfsburg, la città degli "italianen". Quando i romeni eravamo noi.
di Reporter
Aliesi, alfieri di Italianità nella Germania degli anni ‘60
di Reporter
Emigrante
di Mario Macaluso
Le "americanate" segni di stupore e di progresso
di Reporter
La famiglia LO SAVIO
di Vincent Dispenza


ilcaleidoscopio.info | MadonieLive | SICILIA | SICILIA | Sicilia, foto, notizie, cultura e tradizioni | Sicilia Ingrosso Carta | Sicilia | Rivestimenti in pietra | Cartucce rigenerate



Tutto il materiale pubblicato in questo sito è protetto dalle leggi sul copyright
© It Alia - Tutti i diritti riservati
Scrivi a IT ALIA - Telefonaci al nr. 366 8960725