Alia, non potabilità dell’acqua. L’intervista al Sindaco - Fotoracconto di IT ALIA REDAZIONE

Home/Fotoracconti

Nuovo Regolamento Europeo per la protezione dei dati personali: aggiornamento informativa. Leggi Regolamento Utilizzando il nostro sito Web, si acconsente all`impiego di cookie in conformità alla nostra Politica sui cookie  Accetta i cookie da questo sito

Alia, non potabilità dell’acqua. L’intervista al Sindaco

Fotoracconto di IT ALIA REDAZIONE - Alia Pubblicato il 01/10/2016

In seguito al diffondersi della notizia della non potabilità dell’acqua distribuita nel Comune di Alia tra la cittadinanza si è creato allarmismo ed in tanti si sono affollati nei supermercati per approvvigionarsi di acqua minerale.


Abbiamo chiesto maggiori delucidazioni al Sindaco di Alia Dr. Francesco Todaro per meglio comprendere lo stato della nostra acqua e se ad esempio può essere consumata per cucinare considerando il fatto che viene sottoposta a bollitura. Il Sindaco ci ha riferito che ha emesso ordinanza di non potabilità dell’acqua in quanto è stata rilevata nella stessa una presenza maggiore del tetto previsto di manganese. Sono sette i Comuni in cui il problema è stato rilevato in cui la presenza di manganese nell’acqua è superiore alle direttive sanitarie. Quindi non un problema di inquinamento ma che comunque, come giustamente è avvenuto, non poteva non dare luogo ad una ordinanza di non potabilità dell’acqua.


Nei prossimi giorni, riferisce il Sindaco, con ogni probabilità sarà revocata l’ordinanza

 



Pagina 1 di 1
1 immagini presenti
Viste 2925 - Commenti 0
Iscriviti
ed inizia a pubblicare i tuoi fotoracconti