CapacitÓ - forza - volontÓ - Il Valledolmo supera la Masterpro - Fotoracconto di Cannici Giacomo

Home/Fotoracconti

Nuovo Regolamento Europeo per la protezione dei dati personali: aggiornamento informativa. Leggi Regolamento Utilizzando il nostro sito Web, si acconsente all`impiego di cookie in conformità alla nostra Politica sui cookie  Accetta i cookie da questo sito

CapacitÓ - forza - volontÓ - Il Valledolmo supera la Masterpro

Fotoracconto di Cannici Giacomo - Valledolmo Pubblicato il 26/11/2017
Quanto si pronosticava alla vigilia di questa gara è avvenuto !
Al Comunale di  Valledolmo , a pari punti in classifica, per l`ottava giornata del campionato di seconda categoria girone G, scendono in campo l`Asd  Valledolmo  e la Masterpro Calcio di San Cataldo.
Partita tiratissima, giocata con agonismo intenso, a nessuna delle due squadre piace lasciare l`attuale seconda posizione in classifica.
L`importanza della posta in palio è rilevante ! La gara diventa difficile anche per l`arbitro Caruso di  Palermo che ha mostrato il cartellino giallo a sei calciatori del  Valledolmo  e ad uno della Masterpro.
Alla fine della gara, la somma dei falli al limite del regolamento, sono stati 13 per il  Valledolmo  e 10 per la Masterpro.
Senza alcun dubbio, qualche cartellino giallo avrebbe dovuto cambiare colore ma non è stato cosi.
Per il  Valledolmo  è stata un vittoria cercata con la forza, con un bel gioco offerto ai propri sostenitori un po infreddoliti, viste le condizioni climatiche della giornata, accorsi oggi allo stadio.
Anche la Masterpro, squadra ben organizzata, ha giocato bene, ha fatto di tutto per portare punti a casa, ma non c`è la fatta soprattutto per merito dei locali.
Nelle prime fasi di gioco è il  Valledolmo  che si impossessa del centrocampo grazie alla fantasia di un fuoriclasse come Barone Giovanni.
Centrocampista con un tocco di palla vellutato, riesce a dribblare e liberarsi degli avversari con classe e naturalezza, osserva la posizione dei compagni che immediatamente ricevono palla al limite della perfezione.
E` fantastico vedere giocare cosi, Barone merita i gradini più alti che il calcio siciliano può offrirgli.
Alle 14,33 inizia la gara e dopo 15 secondi il portiere della Masterpro Riggi, blocca la palla dopo un improvviso e inaspettato tiro di Siragusa.
Al 2` Raimondi riceve palla sulla destra, si libera di Petruzzella, riesce a tirare verso la porta difesa da Trabona, il tiro è debole e finisce fra le braccia del portiere.
Un minuto dopo, Giambra capitano dei nisseni, dal limite dell`area tira a botta sicura, la palla sorvola la traversa.
Al 4` ecco il primo fallo, ha subirne le conseguenze è Gianluca Piampiano che rimane a terra per circa un minuto.
Barone riceve palla, è il 5` della gara, passa la sfera a Siragusa ľ da elogiare la sua prestazione ľ il capitano dei locali avanza e dal limite dell`area calcia con forza di sinistro, la palla finisce in fondo alla rete, alla sinistra di Riggi.
Il Valledomo passa ed è 1 a 0 -
La Masterpro reagisce, dal difensore di fascia Baglio partono tutte le azioni insidiose per la difesa Valledolmese, l`agile,longilineo e bravo calciatore della Masterpro, è sempre pronto a fornire palla ai compagni Di Marco e Facciponti per la risoluzione dell`azione.
Purtroppo, i falli non cessano da entrambi le parti, la gara a tratti diventa poco gradevole non si pensa più al gioco ma al risultato.
Al 25` bella parata di Riggi su un bel tiro rasoterra di Fiorella mentre al 30` è Di Marco che impegna Trabona in un non facile intervento.
Al 36` da rimessa laterale effettuata da Baglio, la palla finisce in area di porta, li pronto a colpirla con la nuca c`è Lunetta che non si fa sfuggire l`occasione e porta il risultato in parità.
In contropiede la Masterpro ha l`opportunità di portarsi in vantaggio ma Gallea non approfitta.
Reagisce il  Valledolmo  e Fiorella manca di poco il vantaggio inviando la sfera sopra i pali.
Il primo tempo si chiude in parità.
La ripresa inizia con il  Valledolmo  in attacco, la Masterpro attende i locali nella propria fascia di campo per cercare di colpirli in contropiede.
Ottime le parate di Riggi in diversi interventi;
Al 36` vede avanzare tutto solo Fiorella, esce, cerca di ostacolarlo per chiudergli lo specchio della porta, il centravanti del  Valledolmo  con una deliziosa finta in corsa lo spiazza e deposita la palla del 2 a 1 nella porta della Masterpro.
Alessio Fiorella stranamente non esulta ma viene complimentato da tutti i suoi compagni.
Dopo 3` ancora Fiorella in contropiede è solo davanti al portiere ma tira debolmente.
L`arbitro concede 5` di recupero che si allungano a 7` per le interruzioni di gioco e incredibilmente la Masterpro al 96` ha l`occasione per pareggiare ma gli attaccanti sulla linea di porta per ben tre volte si fanno respingere i tiri da Trabona.
Al 96` e 51 secondi l`arbitro Caruso chiude la gara, vince il  Valledolmo  che ha osato di più con capacità, forza e volontà.
La Masterpro pur avendo giocato bene, non porta a casa alcun punto e va ad occupare la quarta posizione della classifica.

 Valledolmo  (Pa)
26 Novembre 2017
Giacomo Cannici

VALLEDOLMO 2
Trabona-Pulvino-Manetta-Barone-Piampiano-Romana-Petruzzella R.-Petruzzella P.-Fiorella-Siragusa-Domina.
A disposizione:
Ditta-Di Vita-Casucci-Cilano-Fricano-La Piana-Fantauzzo.
Allenatore:
Antonino Di Vita

MASTERPRO 1
Riggi-Falzone-Capillo-Tumminelli-Baglio-Granatiere-Facciponte-Di Marco-Giambra-Gallea-Lunetta.
A disposizione:
De Nicolò-Raimondi-Vancheri-Giambra-Mangione-Amico E.-Amico M.
Allenatore:
Cataldo Cammarata.

Reti: al 5` pt. Siragusa (V) - al 36` pt. Lunetta (M) ľ al 36` st. Fiorella (V)

Arbitro:
Sig.Fabio Caruso di  Palermo

FOTORACCONTO

Si autorizza l`uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare Assarca.com come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d`autore

 


















Pagina 1 di 13
198 immagini presenti
Viste 5577 - Commenti 0
Iscriviti
ed inizia a pubblicare i tuoi fotoracconti