AIDHA (Colei che parte ma ritorna) - Fotoracconto di Drago Calogero

Visita il nuovo store di vendita online di prodotti agroalimentari siciliani www.shop-e.it

Home/Fotoracconti

Nuovo Regolamento Europeo per la protezione dei dati personali: aggiornamento informativa. Leggi Regolamento Utilizzando il nostro sito Web, si acconsente all`impiego di cookie in conformità alla nostra Politica sui cookie  Accetta i cookie da questo sito

AIDHA (Colei che parte ma ritorna)

Fotoracconto di Drago Calogero - Alia Pubblicato il 15/04/2018
Era sempre li, a muoversi e rimuoversi su quell`aiuola spartitraffico. L`ombra della Madonnina in cima all`enorme cupola del santuario sembrava girarle intorno come a volerla proteggere. Inizialmente credevo stesse aspettando l`autobus, successivamente capii che non era cosý. Abbassava gli occhi a e si girava dalla parte opposta come a vergognarsi della sua condizione. - << Eppure!>> pensavo << per il suo lavoro avrebbe dovuto avere una buona dose di sfacciataggine >>.
In quei giorni, tutti i giornali, riviste e telegiornali nazionali e privati mostravano la foto di un bambino senza vita, adagiato sul bagno-asciuga di una spiaggia del mediterraneo. Non so il perchÚ, ma la mia mente corse alla donna dell`aiuola spartitraffico senza prima non aver riflettuto sull`atroce dilemma che si era insinuato in me << Una madre che fugge da qualcosa di orribile e si trova a perdere per la strada uno dei suoi beni pi¨ preziosi cosa fÓ? >>
Tramite la mia fantasia Aidha (non ho trovato nome pi¨ appropriato) ha scelto l`atto pi¨ orrendo e forse il pi¨ saggio.
Nei miei momenti di silenzio penso a quella ragazza (che non ho pi¨ rivisto). Il suo posto come il perpetuarsi del male e stato preso da un`altra. Nulla Ŕ cambiato, la stessa aiuola, lo stesso andirivieni, la stessa ombra della Madonnina che sembra girarle intorno e forse lo stesso sogno di Aidha. FA` CHE IO POSSA ALLA MIA TERRA TORNARE.


AIDHA
(colei che parte ma ritorna)

E se lo strinse forte al petto
poi lo poggi˛ sul bianco arenile
era quella la terra promessa
non doveva essere quello il suo avvenire.

Guard˛ il cielo in cerca d`aiuto
e lo trov˛ vuoto, pallido e muto.
Quel Dio che tanto aveva pregato
non corse tra i flutti per cambiare il fato

si asciug˛ col palmo il suo bel viso
abbass˛ gli occhi e fece un sorriso,
era un sorriso pieno d`amore
un pianto straziato, un urlo del cuore.



E and˛ in silenzio senza fiatare
lasciando il suo bimbo al cullare del mare
imbocc˛ la strada del suo avvenire
trov˛ aguzzini e letti di spine.

Passato Ŕ il tempo e non sta pi¨ a cercare
la strada dei sogni aldilÓ del mare
guarda il cielo e si ferma a pregare
fa che io possa alla mia terra tornare.


Calogero DRAGO

 



Pagina 1 di 1
1 immagini presenti
Viste 812 - Commenti 1
Bottle 0,25 lt Extra Virgin Olive Oil from organic cultivation

Bottle 0,25 lt Extra Virgin Olive Oil from organic cultivation

250 ml bottle of extra virgin olive oil from organic farming

Ideal for raw use, to combine with fish appetizers, soups and red meats. Also used for confectionery use in biscuits, sweet cakes instead of butter or seed oil;

TYPE OF OIL: Extra virgin olive o

www.shop-e.it
Iscriviti
ed inizia a pubblicare i tuoi fotoracconti