COPPA ITALIA - LND/CRS - RISULTATI DEL 2 SETTEMBRE 2018 - Fotoracconto di Cannici Giacomo

Home/Fotoracconti

Nuovo Regolamento Europeo per la protezione dei dati personali: aggiornamento informativa. Leggi Regolamento Utilizzando il nostro sito Web, si acconsente all`impiego di cookie in conformità alla nostra Politica sui cookie  Accetta i cookie da questo sito

COPPA ITALIA - LND/CRS - RISULTATI DEL 2 SETTEMBRE 2018

Fotoracconto di Cannici Giacomo - Alia Pubblicato il 02/09/2018
FOTO ARCHIVIO 2017/2018

Primi verdetti in Coppa Italia Eccellenza della LND/CRS;
La neo promossa Partinicaudace si qualifica alla fase successiva dopo avere superato l’ Alcamo.
Pari 1 a 1 fra Parmonval e Cus  Palermo, passa il CUS per avere vinto con tre reti di scarto la gara di andata.
L’AC Geraci, dell’ottimo mister Bognanni, non riesce a superare l’ostacolo Sant’Agata e torna sconfitta per 1 a 0 dalla trasferta di Rocca di Caprileone.
L’Asd Licata viene eliminata dal Canicattì in una gara che termina a reti inviolate; passa il turno la Città di Caccamo a spese del Castelbuono, pari esterno per 1a1.
Bella rimonta del Pro Favara, dopo aver perso la gara di andata a Mussomeli, riesce a capovolgere la partita di ritorno e con una rete in più si aggiudica il passaggio del turno.
Colpaccio della Dattilo Noir a Marsala, ma è solamente la gara di andata, il ritorno è fissato per il 12 Settembre alle ore 16,00.
Nel serale delle 20,30 il Castellammare 94 vince con due reti di scarto ma non bastano contro il Mazara che passa ugualmente il turno avendo vinto la gara di andata per 5 a 1.
Nel girone Coppa Italia di promozione, il Bagheria a valanga contro il Villabate mentre a  Casteltermini  è andato di scena il classico derby contro il Kamarat.
E’ stata una bella gara, avvincente, ricca di molti episodi favorevoli per entrambe le squadre, alla fine nella lotteria dei tiri di rigore, la spunta il Kamarat che va avanti in Coppa Italia.
Brutta sconfitta del Ganci contro l’Acquedolci, nelle due gare subisce 7 reti dando il via libera agli ospiti Messinesi.
Ed ecco l’Asd Vallelunga, debutta in casa battendo con un sonoro 4 a 0 l’Albatros Fair Play di Lercara Friddi con realizzazioni di Morosanu, Panepinto, Siragusa e Mistretta.
Passano il turno: Sant’Anna – Don Carlo Misilmeri –  Monreale  – Vis Borgo Nuovo.
La Cephaledium perde a Caccamo per 1 a 0 ma nei tiri di rigore supera l’Asd Lascari.

 






Pagina 1 di 1
4 immagini presenti
Viste 589 - Commenti 0
Iscriviti
ed inizia a pubblicare i tuoi fotoracconti