La Protezione civile di Ceresole d`Alba in Sicilia per il gemellaggio con Lercara Friddi - Fotoracconto di IT ALIA REDAZIONE

Visita il nuovo store di vendita online di prodotti agroalimentari siciliani www.sicilymart.com

Home/Fotoracconti

La Protezione civile di Ceresole d`Alba in Sicilia per il gemellaggio con Lercara Friddi

Fotoracconto di IT ALIA REDAZIONE - Lercara Friddi Pubblicato il 27/10/2018
"Buone pratiche di Protezione Civile" presso Palazzo Sartorio (XVII sec.), ex plesso scolastico, ora sede della biblioteca comunale e sale polifunzionali,che ha avuto luogo il gemellaggio fra le due associazioni di protezione civile.
ll gruppo Protezione Civile di Ceresole d`Alba è composto da 17 volontari. Quasi la metà di loro sono originari della Sicilia o comunque del Sud Italia. Il gruppo si occupa di interventi su episodi dovuti a fenomeni meteorologici e azioni di prevenzione anche nei vari paesi del circondario, come la bonifica delle rive dei fiumi a rischio di esondazione.

A livello nazionale il gruppo è stato interessato in modo operativo durante i terremoti in Abruzzo, Emilia Romagna e Umbria.
Tutto questo e poturo succedere grazie a Antonino Bongiovanni , presidente del gruppo: "Sono nato a Lercara Friddi, come mia moglie, che fa parte anche lei del gruppo. Nell`aprile scorso, mentre ero nel mio paese natìo, ho incontrato il capogruppo di Protezione Civile del luogo e gli ho proposto `uno scambio di esperienze` legate al volontariato. L`idea è piaciuta ai due gruppi, alle rispettive amministrazioni comunali e al coordinamento provinciale. Quindi abbiamo portato avanti il progetto. Si tratterà di un vero e proprio gemellaggio fra le due formazioni, che avranno così il modo e l`opportunità di scambiarsi le proprie esperienze, confrontarsi e aiutarsi in casi di necessità".

 


















Pagina 1 di 5
72 immagini presenti
Viste 1697 - Commenti 0
Iscriviti
ed inizia a pubblicare i tuoi fotoracconti