Voci Siciliane

Nuovo Regolamento Europeo per la protezione dei dati personali: aggiornamento informativa. Leggi Regolamento Utilizzando il nostro sito Web, si acconsente all`impiego di cookie in conformità alla nostra Politica sui cookie  Accetta i cookie da questo sito
BUCALO BIAGIO BUCALO BIAGIO Pubblicato il 24/02/2011
nella prima mancano le parole Re Galantuomo
VITTORIO  EMANUELE  II

nella prima mancano le parole Re Galantuomo VITTORIO EMANUELE II

nella prima mancano le parole Re Galantuomo VITTORIO EMANUELE II da Puccinati La sua furberia era l`onestà e la lealtà la sua politica. Ecco perchè il D`Anzeglio gli dette il titolo singolare RE galantuomo. e di questo titolo egli si compiaceva molto, appunto perchè si sentiva di meritarselo.Una volta,il municipio di Torino gli fece preghiera di volersi scrivere nel censimento di detta città.Vi assenri` volentieri,e scritto il suo nome mise nella casella della professionale parole:RE galantuomo, che veramente è la più bella professione che si possa fare in questo mondo. Vendicava le offese fatte alla nazione,ma perdonava,salva la dignità,quelle fatte a se stesso. Una volta gli venne nelle mani un sonetto,scritto appunto contro di lui da un giovane che era volontario nel ministero dei lavori pubblici .Il Paleocapa che reggeva quel ministero gli presenta un giorno un decreto a favore appunto di quel giovane.Vittorio Emmanuele gli pone sottocchio il sonetto.ora strappo il decreto disse il ministro No no rispose il re strappiamo piutosto il sonetto. Essendo una volta a Napoli , al politeama , fece levare certi cartelloni che erano affissi con l`inserzione:non si fuma e accese un sigaro.in meno che non si dica molti di platea che brontolavano gia di divieto non solito in simili teatri, seguirono(non esclusi i republicani) l`esempio del re-Vede ,Maestà-disse il ministro Castagnola sorridendo-quanti imitatori trovano gli esempi che vengono dall`alto?-Già-rispose il re- specialmente quando sono cattivi come questo. e uno scherzo ma pienodi verità e filosofia

Alia - Viste 764 - Commenti 0