Voci Siciliane

Nuovo Regolamento Europeo per la protezione dei dati personali: aggiornamento informativa. Leggi Regolamento Utilizzando il nostro sito Web, si acconsente all`impiego di cookie in conformità alla nostra Politica sui cookie  Accetta i cookie da questo sito
VICARI RITA VICARI RITA Pubblicato il 07/02/2012
Nuovo accordo vecchio imbroglio, nuovo governo, vecchia politica...&eg

Nuovo accordo vecchio imbroglio, nuovo governo, vecchia politica...&eg

Nuovo accordo vecchio imbroglio, nuovo governo, vecchia politica...è di questo che hanno paura gli italiani, ormai rassegnati anche ad avere un governo tecnico che ancora una volta ha fatto pesare l`ago della bilancia dalla parte dei più deboli!!! I giovani in genere quando sentono la parola politica scappano, forse perchè sfiduciati, poco informati, e quello che prevale in loro è una certa tendenza a credere che non ci sia la possibilità di cambiare. Questo accade in Italia come ad Alia, scoraggiati ci si guarda attorno, nascono nuovi partiti, nascono nuove coalizioni, c`è chi spaccia il vecchio per il nuovo o viceversa... ma quello che non si riesce a realizzare veramente è un progetto che volga al bene comune, allo sviluppo del territorio, delle risorse locali...quante fughe di talenti, quante possibilità sprecate, tante voci interrotte. Non è vero che le cose non possono cambiare, pensare che tutto rimarrà come prima è essere sconfitti in partenza. Le cose si possono cambiare con l`azione di ciascuno di noi, e i giovani ora più che mai hanno il compito di scuotere la nostra società destandosi dal nichilismo, armandosi di coraggio, eludendo le calunnie e schivando i colpi bassi di coloro che si trincerano dietro un comportamento conformandosi allo stato attuale delle cose. Auguro a coloro che hanno volontà di muovere i comportamenti e le persone al fine di aiutare trasformare e dibattere le coscienze, di non lasciarsi scoraggiare da chi li accusa di essere come gli altri, è solo il tempo che può dare ragione a chi ragione ne ha da vendere. Coloro i quali invece vogliono vendere fumo, peggio per loro, saranno vittime del loro destino...

Alia - Viste 691 - Commenti 1