Voci Siciliane

Utilizzando il nostro sito Web, si acconsente all`impiego di cookie in conformià alla nostra Politica sui cookie  Accetta i cookie da questo sito
ALLEANZA PER ALIA ALLEANZA PER ALIA Pubblicato il 20/10/2017

interrogazione “ Questione Morale”.

C O M U N E DI A L I A
( Città Metropolitana di  Palermo )
GRUPPO CONSILIARE
“ ALLEANZA PER ALIA GUCCIONE SINDACO “

Lì ___17 ottobre 2017__


Al Signor Sindaco del Comune
All’Assessore dei Servizi Sociali
All’Assessore alla Pubblica Istruzione
Al Signor Segretario del Comune
SEDE
Oggetto: interrogazione “ Questione Morale”.

I sottoscritti Consiglieri del Gruppo “ Alleanza per Alia Guccione Sindaco “
Premesso:

- Che il Comune di Alia fa parte del Piano di Zona D 38 (PdZ): strumento fondamentale per definire e
costruire il sistema integrato di interventi e servizi socio-sanitari, ovvero di un sistema che mette in relazione i
vari soggetti operanti sul territorio, istituzionali e non, con l ́obiettivo di sviluppare e qualificare i servizi socio-
sanitari per renderli flessibili e adeguati ai bisogni della popolazione;

- Che il Piano di Zona D38 utilizza fondi pubblici per la realizzazione di servizi e progetti che interessano i
Comuni facenti parte del PdZ, ivi compreso il Comune di Alia;

- Che il Sindaco di Alia o suo Delegato partecipa alla programmazione ed alla gestione economica di detti fondi
Considerato

- Che il Comune di Alia è fruitore di un servizio di “ Assistente alla autonomia e comunicazione rivolto a
bambini in età scolare con difficoltà all’apprendimento “ finanziato dal Piano di Zona D 38 la cui gestione è
affidata ad Associazioni e/o Cooperative Sociali accreditate con lo stesso;

- Che a svolgere il ruolo di Assistente alla Comunicazione presso l’Istituto Comprensivo di Alia, la cui
retribuzione è garantita da fondi pubblici, è un Professionista che in atto riveste anche una carica
istituzionali presso il Comune di Alia

- Che il perdurare di questa situazione Ci crea imbarazzo e soprattutto suscita nei Cittadini sfiducia nelle
istituzione, in quanto viene meno l’etica morale tanto sbandierata in campagna elettorale;

Ci chiediamo se le SSLL, ognuno per le proprie competenze, non siano a conoscenza di quanto sopra.
In considerazione di quanto sopra si chiede risposta scritta e la trattazione in Consiglio Comunale dell’argomento
“ Questione Morale” .

Chiediamo, sin da subito le dimissioni del Professionista, dalla Carica Istituzionale ricoperta.

I Consiglieri Comunali:
Antonino Guccione
Maria Grazia Andollina
Rosolino Di Prima

Alia - Viste 450 - Commenti 0
Iscriviti
ed inizia a pubblicare i tuoi post

ASSARCA BAZAR