Voci Siciliane

Nuovo Regolamento Europeo per la protezione dei dati personali: aggiornamento informativa. Leggi Regolamento Utilizzando il nostro sito Web, si acconsente all`impiego di cookie in conformità alla nostra Politica sui cookie  Accetta i cookie da questo sito
CONCIALDI RINO CONCIALDI RINO Pubblicato il 24/01/2018
IL CARROZZONE SANITA`..... Sempre più difficile curarsi

IL CARROZZONE SANITA`..... Sempre più difficile curarsi

Difficilmente la Sanità e in special modo quella Siciliana uscirà da questo coma profondo, e pertanto per noi cittadini diventerà sempre più complicato curarsi.
Non vi dico quanto sia diventato difficile fare alcuni accertamenti diagnostici o visite specialistiche presso la Sanità pubblica, con tempi di attesa impensabili, mentre tutto si risolve nel giro di pochi giorni, se si tirano fuori i soldi, ammesso che tutti stiano bene economicamente. Certo non è un singolo caso ma uno dei tanti. Eseguita una visita Urologica ASP  Palermo Distretto n 38 Lercara Friddi, il giorno 07 settembre 2017, mi sono recato allo sportello per prenotare una Ecografia e Uroflussometria. Mi è stata assegnata la data per questi esami per il 18 gennaio 2018 nelle ore pomeridiane. Proprio quel giorno stavo male e non son potuto andare. Il giorno seguente ho telefonato, mi è stato detto di prenotare nuovamente..
Allora provo a chiamare lo sportello prenotazioni di Lercara Friddi, ma come sempre dopo parecchi tentativi, nessuna risposta.. Un po’ incavolato decido di recarmi presso l’Ambulatorio di Alia , ma anche qui non sono riuscito a fare questa benedetta prenotazione..
A questo punto decido di andare a Lercara F. ieri ventitrè presentatomi allo sportello prenotazioni spiegando quanto era successo presentando un certificato medico che attestava il mio stato di salute per il giorno 18 gennaio, sentite com’è andata; mi è stata assegnata per gli stessi esami la data del 18 maggio 2018.
Tirando le somme da una visita prenotata a settembre 2017, fissata per gennaio 2018 ma non potuta effettuare per motivi di salute , la stessa viene fissata dopo quattro mesi più tre mesi di prima che fanno sette.
Fra non molto ci saranno le elezioni, perchè questi nostri politici, anziché promettere mari e mondi e cose che non si realizzeranno mai, perché non s’impegnano a fare funzionare meglio le cose esistenti?
Penso che ci sia poco da commentare, perché ogni giorno che passa il Carrozzone Sanità si impantana sempre di più e solo l’aiuto Divino ci potrà dare una mano per continuare a vivere.
Rino Concialdi

Alia - Viste 705 - Commenti 1