Voci Siciliane

Utilizzando il nostro sito Web, si acconsente all`impiego di cookie in conformità alla nostra Politica sui cookie  Accetta i cookie da questo sito
IT ALIA REDAZIONE IT ALIA REDAZIONE Pubblicato il 28/03/2018
“Parole Liberate”: Il Testo di GIUSEPPE CATALANO Diventa Una Canzone Grazie A VIRGINIO

“Parole Liberate”: Il Testo di GIUSEPPE CATALANO Diventa Una Canzone Grazie A VIRGINIO

Nello scorso Festival di Sanremo, Carlo Conti, di fronte a 12 milioni di telespettatori aveva lanciato un appello per un progetto musicale chiamato Parole liberate: oltre il muro del carcere. L’appello consisteva nel cercare un’artista che musicasse il testo di Giuseppe Catalano, detenuto preso il carcere di Opera e vincitore della seconda edizione del premio Parole Liberate. L’Appello è stato colto da Virginio, cantautore e autore dalle spiccate doti artistiche ma, soprattutto, dalla grande sensibilità umana.

E così P.s. Post Scriptum il testo nato dalle liriche di Giuseppe diventerà prestissimo una canzone che volerà oltre le mura del carcere.


Parole liberate: oltre il muro del carcere è un’iniziativa unica e mai tentata prima in Italia che nasce nel 2014 da un’idea dell’autore Duccio Parodi per poi essere sviluppata insieme al giornalista e scrittore Michele De Lucia e all’attore Riccardo Monopoli.
L’idea è quella di un premio per poeti della canzone riservato esclusivamente alle persone detenute nelle carceri italiane.

La bellezza e l’unicità di questo premio sta nel fatto che, per la prima volta, si chiede alle persone detenute non di scrivere semplicemente una poesia ma di diventare veri e propri co-autori di una canzone, il bando dell’iniziativa infatti prevede che la lirica vincitrice sia poi affidata ad un’artista di talento e noto nel panorama musicale italiano perché la trasformi in canzone.

Quest’anno come dicevamo sarà Virginio, che ha accolto l’appello lanciato da Carlo Conti durante Sanremo, a musicare le parole del vincitore e a dare così vita alla canzone P.s. Post Scriptum.
Pochi nomi potevano essere tanto idonei a questo difficilissimo compito, Virginio è sicuramente tra questi visto il percorso artistico coerente caratterizzato da una grande sensibilità dimostrato dal cantautore di Latina fin dal suo esordio al Festival di Sanremo 2006 con una canzone che “nascondeva” una lettera al padre intitolata Davvero.
Nel corso degli anni Virginio ha poi partecipato e vinto Amici di Maria De Filippi, pubblicato un Ep certificato disco d’oro, vinto un Wind Music Awards, scritto brani con Elisa e affidato le sue canzoni a nomi del calibro di Laura Pausini (Limpido in duetto con Kylie Minogue e Dove resto solo io), Francesca Michielin, Raf, Lorenzo Fragola e molti altri.

Recentemente il cantautore ha dato prova anche di un’estrema versatilità artistica pubblicando un singolo in lingua inglese caratterizzato da un sound decisamente internazionale, Hercules (qui potete rivedere la nostra video intervista all’artista).

Ovviamente All Music Italia vi terrà informati sulla data di uscita di questo singolare e, sicuramente, intensa canzone.

Foto e testo tratti dal sito http://www.allmusicitalia.it/

Alia - Viste 202 - Commenti 0
Iscriviti
ed inizia a pubblicare i tuoi post