Voci Siciliane

Nuovo Regolamento Europeo per la protezione dei dati personali: aggiornamento informativa. Leggi Regolamento Utilizzando il nostro sito Web, si acconsente all`impiego di cookie in conformità alla nostra Politica sui cookie  Accetta i cookie da questo sito
CENTANNI GIUSEPPE CENTANNI GIUSEPPE Pubblicato il 04/08/2018
I malati di Facebook sono narcisisti

I malati di Facebook sono narcisisti


0 Sissi 30 luglio 2013

I malati di Facebook sono narcisisti

I malati di Facebook sono narcisisti. Quest’ultimi vengono cosi’ soprannominati facendo fede al famoso mito di Narciso. Egli era un giovane innamorato di se stesso a tal punto da arrivare a gettarsi in un lago per baciare la propria immagine riflessa nelle acque. Chiaramente di solito i narcisisti non arrivano a tanto, ma ci pensa Facebook a dare man forte all’amore che provano verso se stessi. I malati di Facebook, ovvero coloro che sono molto presenti sul social network, nella maggior parte dei casi sono anche narcisisti.

Gli psicologi non possono astenersi dall’esaminare il fenomeno social network, in particolar modo Facebook. Si tratta di un luogo virtuale di scambio di informazioni, di condivisione, di incontro. Ebbene, ci sono persone che non possono fare a meno di rendere pubblici tutti i dettagli della propria vita su Facebook. Le persone che eccedono nell’utilizzo di questo social network, nella maggior parte dei casi sono dei narcisisti.

Tra i “malati di Facebook” rientrano coloro che accettano un gran numero di amicizie dagli sconosciuti, quelli che vogliono ricevere il consenso altrui tramite i “mi piace” senza pero’ renderli in cambio, gli utenti che tendono ad aggiornare continuamente la foto profilo e l’immagine di copertina, che modificano molto spesso lo stato, che pubblicano e taggano in maniera costante fotografie.

Stiamo parlando degli “amici” che su Facebook non fanno altro che rendere noto ogni avvenimento della giornata con scritte e fotografie, dimostrando una vera e propria ossessione per il social network in questione.

E cosi’ i malati di Facebook a quanto pare sono narcisisti, ma non solo. Uno studio australiano ha scoperto che tale atteggiamento, consistente nel voler stare di continuo al centro dell’attenzione, denota in realta’ una grande insicurezza che sfocia nel bisogno del consenso altrui per stare bene.
Fonte https://www.ultimenotizieflash.com/

Alia - Viste 293 - Commenti 0
Iscriviti
ed inizia a pubblicare i tuoi post