Visita il nuovo store di vendita online di prodotti agroalimentari siciliani www.shop-e.it

Voci Siciliane

Nuovo Regolamento Europeo per la protezione dei dati personali: aggiornamento informativa. Leggi Regolamento Utilizzando il nostro sito Web, si acconsente all`impiego di cookie in conformità alla nostra Politica sui cookie  Accetta i cookie da questo sito
IT ALIA REDAZIONE IT ALIA REDAZIONE Pubblicato il 27/09/2019
ABITARE LA SICILIA ROMANA: TRA TRADIZIONE ARCHITETTONICA, INFLUSSI MEDITERRANEI E NUOVE TIPOLOGIE

ABITARE LA SICILIA ROMANA: TRA TRADIZIONE ARCHITETTONICA, INFLUSSI MEDITERRANEI E NUOVE TIPOLOGIE

BCsicilia - appcpa - Comune di Bagheria
L’arte di abitare
II Seminario di storia dell’Architettura
ABITARE LA SICILIA ROMANA: TRA TRADIZIONE ARCHITETTONICA, INFLUSSI MEDITERRANEI E NUOVE TIPOLOGIE
Presentazione:
Maria Giammarresi, Presidente BCsicilia Sede di Bagheria
Gabriella Pantalena, Responsabile della Formazione appcpa
Daniele Vella, Assessore alla Cultura - Comune di Bagheria
Alfonso Lo Cascio, Presidente regionale BCsicilia
Relatore:
Sergio Aiosa, Docente di Archeologia Romana e provinciale, Università di  Palermo
Sabato 28 Settembre 2019 ore 15.30/19.30
Bagheria – Villa Cattolica, SS 113
Il Corso prenderà in esame, dopo una breve premessa storica, le architetture domestiche dei principali centri della Sicilia ellenistico-romana. Si cercherà di evidenziare quali elementi siano riconducibili alla tradizione locale, quali siano – invece – chiari innesti della cultura architettonica dell`ellenismo “internazionale” e, ancora, quali costituiscano il segno tangibile dell`influenza romana. L`architettura domestica, come quella funeraria, è campo di indagine privilegiato per determinare l`identità culturale di un popolo, per ciascuna tipologia architettonica si cercherà di stabilire se essa sia espressione di un`identità greco-sicula o la manifestazione volontaria di un`appartenenza culturale a Roma. In quest`ultimo caso, proprio sottolineando la differenza tra i concetti di identità e appartenenza, si cercherà di verificare in che misura, la cosiddetta “romanizzazione” della Sicilia, concetto del quale saranno evidenziati i limiti e le più recenti re-interpretazioni, sia effettivamente percepibile anche attraverso la documentazione offerta dalle architetture private o se queste ultime non indichino, piuttosto, la presenza di cittadini di provenienza romano-italica in Sicilia. In definitiva, l`arte dell`abitare sarà presa in considerazione in relazione alle principali categorie storiche e culturali con cui si è cercato di interpretare la Sicilia che definiamo di età ellenistica, ma che potremmo definire, in modo altrettanto pertinente, di età romano-repubblicana. Per fornire un quadro completo, si accennerà a pochi ma significativi esempi della piena e tarda età imperiale.
Sergio Aiosa è docente di Archeologia romana e provinciale e Archeologia del mondo romano presso il Corso di Laurea Magistrale in Archeologia dell`Università di  Palermo. I suoi principali ambiti di ricerca, cui ha dedicato decine di pubblicazioni, sono l`architettura domestica di età ellenistico-romana e l`architettura religiosa di età romana, con particolare riferimento alla Sicilia e al Nordafrica. Da oltre trent`anni fa parte della Missione Archeologica dell`Università di  Palermo in Libia.
I seminari sono aperti a tutti, previa la pre-iscrizione presso la Casa del Volontariato, Bagheria, Via Cherubini n. 10
Per informazioni Tel: 3356236293 – 3394121267 Email: bagheria@bcsicilia.it
Agli architetti verranno accreditati, presso il CNAPPC 3 CFP, previa iscrizione on-line, tramite la piattaforma im@teria
Gli iscritti ad altri ordini professionali potranno farsi riconoscere i CFP dal loro ordine.
A tutti gli iscritti verrà rilasciato attestato di partecipazione al corso.

Bagheria - Viste 128 - Commenti 0
nr. 12 bottles of ready-made basil sauce and Sicilian siccagno tomato shallots of 410g

nr. 12 bottles of ready-made basil sauce and Sicilian siccagno tomato shallots of 410g

nr. 12 bottles of ready-made basil sauce and Sicilian siccagno tomato shallots of 410g Place of production and bottling: Sclafani Bagni (PA) - Sicily



www.shop-e.it
Iscriviti
ed inizia a pubblicare i tuoi post