Poesie Siciliane

Utilizzando il nostro sito Web, si acconsente all`impiego di cookie in conformià alla nostra Politica sui cookie  Accetta i cookie da questo sito
NASCA GIUSEPPE NASCA GIUSEPPE Pubblicata il 13/05/2011

Chiddu ca ricordu

Na stanza cumpiacenti
`n-lettu disfattu appena
na luci d`astutari
nu focu dirumpenti
di na ducizza arcana
viulenza di villutu
supra `n-divanu mutu
`n-ciuri ca sboccia nudu
di vesti comu fogghi
cascati pi` magia
`n-corpu d`alabastru
ca sùbitu s`inarca
na cicatrici immensa
na manu ca mi tocca
carizzi di capiddi
sbirsati tra li manu
passioni di cristallu
tra specchi riflittenti
abissi di silenzi
surcati di paroli
frasi insinsati e rutti
timuri di sbagghiari
turmentu di lu cori
chiantu smurzatu appena
nta l`occhi liquefatti
bocci argintati e d`oru
di vasuni disiati
na vucca ca m`implora
na vucca ca mi vasa
na vucca c`addumana
amuri e cumprensioni
na vucca ca mi dici
pirdunami l`amuri.

Autore: Giuseppe Nasca
Poesia che ha ricevuto la "menzione d`onore"
al VIII Concorso di poesia del DLF di Palermo
dedicato a "NINO ORSINI" - Anno 1996.

Letture 665 - Commenti 0
Pubblica le tue poesie
Vuoi pubblicare le tue poesie?
Inviacele al seguente indirizzo di posta elettronica : assarca2001@gmail.com