Notizie della Sicilia

Utilizzando il nostro sito Web, si acconsente all`impiego di cookie in conformià alla nostra Politica sui cookie  Accetta i cookie da questo sito
CONCIALDI RINO CONCIALDI RINO Pubblicato il 11/12/2010
Valledolmo: Interventi sulla strada provinciale 8  nel tratto bivio Piano degli Ziti e Fontanamurata

Valledolmo: Interventi sulla strada provinciale 8 nel tratto bivio Piano degli Ziti e Fontanamurata


VALLEDOLMO. Interventi di manutenzione straordinaria saranno attuati dalla Provincia sulla strada provinciale 8 ?Di  Valledolmo ?, nel tratto tra i bivi di Piano degli Ziti e Fontanamurata. Ieri mattina al Municipio di  Valledolmo  sono stati consegnati i lavori all?impresa aggiudicataria dell?appalto ?Presti srl? di Terme di Vigliatore (Me), alla presenza dei vertici delle amministrazioni provinciale e comunale. Si tratta di interventi finalizzati al consolidamento di alcuni tratti franati e alla ricostruzione di un muro danneggiato.
Il progetto di 1 milione e 900 mila euro dovrà essere realizzato in 540 giorni. L?arteria stradale, che si sviluppa su un tracciato di 2 3 chilometri, collega  Valledolmo  a Caltavuturo. Ma attraverso la intercomunale ?Di Calcibaida? e un breve tratto della provinciale ?Di Serrafichera?, raggiunge anche la A 19  Palermo-Catania all?altezza dello svincolo di Tremonzelli. ?I lavori ? ha sottolineato il presidente della Provincia Giovanni Avanti ? consentiranno l?innalzamento del livello della sicurezza sulla strada che attualmente risulta in precarie condizioni di transitabilità e recheranno beneficio alla mobilità del comprensorio con un ritorno positivo per lo sviluppo del territorio. L?intervento rientra tra quelli previsti dal piano straordinario della viabilità per il potenziamento della rete viaria che stiamo portando avanti. Soltanto nell?ultimo anno sono stati già aperti una trentina di cantieri?. ?La strada ? aggiunge l?assessore provinciale alla Viabilità e Trasporti Gigi Tomasino ? p resenta tre importanti movimenti franosi ai chilometri 2,300 - 13,300 ? 18,800 che recentemente hanno subito una ulteriore sensibile accentuazione a seguito delle avverse condizioni atmosferiche. Le opere che si andranno a realizzare riguardano, pertanto, la costruzione di paratie con la sistemazione delle scarpate, la realizzazione di sistemi di drenaggio per le acque di superficie e di infiltrazione, tombini e muri di sostegno. Si proseguirà poi ? conclude Tomasino - con il rifacimento della sovrastruttura stradale e con la collocazione di tratti di barriere metalliche di sicurezza?. ?L?inizio dei lavori costituisce un evento importante e tanto desiderato per la nostra comunità ? afferma il sindaco Domenica Di Baudo -. Per scongiurare il blocco della transitabilità lungo le nostre già precarie arterie viarie, abbiamo sempre, fin dal nostro insediamento, attenzionato il problema all?amministrazi one provinciale?. (*AZ*)


Valledolmo - Viste 26199 - Commenti 0

ASSARCA BAZAR