Notizie della Sicilia

Utilizzando il nostro sito Web, si acconsente all`impiego di cookie in conformià alla nostra Politica sui cookie  Accetta i cookie da questo sito
IT ALIA REDAZIONE IT ALIA REDAZIONE Pubblicato il 07/05/2017
AL VIA LA PRIMA SAGRA DELLA “FAVA CIAMPUTA”

AL VIA LA PRIMA SAGRA DELLA “FAVA CIAMPUTA”

Prenderà il via il 20 maggio 2017 a partire dalle ore 9.00 a Marcatobianco, Borgo rurale a 4 km dal Comune di Alia (PA), la prima sagra della “Fava Ciamputa”.
Si tratta di un primo passo verso un progetto più ampio, rivolto alla salvaguardia della biodiversità, delle tradizioni e dei sapori locali.
La “Fava Ciamputa “ era utilizzata in cucina per la preparazione di diversi piatti ed aveva un posto importante nell’alimentazione umana in quanto fonte proteica , veniva considerata “la carne dei poveri” Oggi è usata soprattutto per la preparazione di alcuni piatti tipici quali:
la frittedda , il macco, favi vugghiuti , piatti che si potranno gustare nel corso dell’evento e che saranno realizzati a cura dell’Istituto Alberghiero di Alia in collaborazione con le aziende agrituristiche Villa Dafne e Lago Verde . Parteciperanno produttori Agricoli e Artigiani che cureranno l’esposizione e la vendita di svariati prodotti locali . La manifestazione sarà allietata dall’intrattenimento musicale a cura del TRIO FOLK.
L’evento è stato organizzato dalle associazioni : siAmo Marcatobianco, SiciliAntica Sede di Alia, Amaranto, Alia nel mondo, Rabat ,It Alia Gente e Terra di Sicilia  e Agriturismo Villa Dafne ; è stato patrocinato dalla Regione Siciliana Assessorato Regionale delle Risorse Agricole e Alimentari, dal Comune di  Castronovo di Sicilia , dal Comune di Alia, dalla Camera di Commercio di  Palermo  Enna  e supportato dalle professionalità dell’Istituto Alberghiero di Alia.
Il Convegno, collegato all’evento, seguirà il seguente programma:
• Saluti e apertura dei lavori a cura di Filippa Tripi Presidente dell’Associazione siAmo Marcatobianco
• Alfonso Lo Cascio Presidenza Regionale di SiciliAntica
• Filippo Oddo sul tema: Gli aspetti Etno Antropologici e culturali della coltivazione della fava
• Claudio Leto, professore ordinario dell’Università degli studi di  Palermo facoltà di Agraria, sul tema: Aspetti agronomici della “fava ciamputa”
• Francesco Caruso sul tema: Aspetti salutistici della fava.
• Odile Libertino sul tema : La fava nell’alimentazione
• Dario Cartabellotta Dirigente dell’Assessorato Regionale dell’Agricoltura
• Giuseppa Milazzo Dirigente Scolastico Istituto Alberghiero di Alia
• Antonietta Sciarrino già Vice segretario Generale della camera di Commercio di  Palermo ed  Enna 
• Francesco Canale Presidente della Banca di Credito Cooperativo Valle del Torto
• Calogero Muscarella Presidente della Banca di Credito Cooperativo di  Valledolmo 
• Concluderà i lavori Antonello Cracolici Assessore all’Agricoltura della Regione Sicilia
• Moderatore Mario Liberto Assessorato Regionale Agricoltura
L’evento è stato sponsorizzato da: Idea Viaggi Alia, Agriturismo Villa Dafne, Agriturismo Lagoverde, BCC  Valledolmo , BCC Lercara Friddi, Alia Fuoristrada, F.lli Drago Alia

Alia - Viste 3417 - Commenti 0