Utilizzando il nostro sito Web, si acconsente all`impiego di cookie in conformità alla nostra Politica sui cookie  
 
I PROVERBI SICILIANI di RINO
Raccolta di Proverbi Siciliani a cura di Rino Concialdi
 
Proverbio Siciliano:
Nenti ci nn'havi di stu munnu cu' tira la carretta tuttu l'annu

Traduzione in Italiano:
Niente ne ha di questo mondo chi tira la carretta tutto l'anno
Proverbio presente nella raccolta dal tema: L'ARTE DI ARRANGIARSI
 
 
Proverbi Siciliani raggruppati per tema
Scegli una categoria dall'elenco sottostante:
 
freccia emigrati sicilia BENE E MALE    
Cu' duna la so' robba senza pignu, mustra d'aviri assai picca 'ngegnu
Chia d la sua roba senza pegno,mostra di avere poca intelligenza
   
freccia emigrati sicilia MISCELLANEA    
Lu sceccu di sti tempi va a la scola, di lu porcu a li spaddi nasci l`ala.
In quest`epoca, l`asino va a scuola,alle spalle del porco spunta l`ala
   
freccia emigrati sicilia L'AMORE    
Amuri,tannu beddu, quannu un pocu stizzateddu.
L'amore si che bello, quando un poco dispettoso.
   
freccia emigrati sicilia UOMINI E DONNE    
Quannu la donna viduva si spusa, si senti comu schetta maritata.
Quando la donna vedova si sposa, si sente come vergine sposata
   
freccia emigrati sicilia L'ARTE DI ARRANGIARSI    
Quannu ci su` sordi n`ta lu urzinu, sempri Pasqua e San Martinu.
Quando ci sono soldi nella borsa, sempre Pasqua e San Martino
   
freccia emigrati sicilia PARENTI, AMICI, COMPARI    
Nun diri a lu t amicu quantu sai; pemsa s'un jornu pri 'nnimicu l'hai.
Non dire al tuo amico i tuoi segreti, pensa se un giorno te lo troverai per nemico.
   
freccia emigrati sicilia LA FORTUNA    
O ccu capiddi longhi o s' tignusu, s' natu bestia non mai ngignusu.
O con capelli lunghi o s' calvo,s' nato stupido non sar mai intelligente.
   
freccia emigrati sicilia LA SALUTE    
Bivi l`acqua c` matina, `na bona midicina.
Bere l`acqua di mattina, una buona medicina.
   
freccia emigrati sicilia LA SALUTE    
La ricadia cchi tinta di la malatia.
La ricaduta peggio della malattia.
   
freccia emigrati sicilia LA ROBA    
Pigghia la bedda e pigghiala pi nenti, non ti curariu di roba e dinari; la robba sinni va comu li venti e di la bedda tinni poi priari.
Sposa una bella e sposala senza niente non ti curare se non ha proprietà e soldi; la se ne va come il vento mentre della donna bella ne resterai contento.
   
freccia emigrati sicilia MISCELLANEA    

   
freccia emigrati sicilia CASA E LAVORO    
Cu fatica, e non abbenta, cu la fami non apparenta.
Chi è infaticabile, nel lavoro, non avrà mai la fame per parente
   

Richiedi i dati di accesso

Digita il tuo indirizzo email

Digita il tuo indirizzo email nel box e clicca sul pulsante di richiesta. Se sei registrato al tuo indirizzo di posta riceverai i dati di accesso riservati