Utilizzando il nostro sito Web, si acconsente all`impiego di cookie in conformità alla nostra Politica sui cookie  

Proverbio di oggi

 
I PROVERBI SICILIANI di RINO
Raccolta di Proverbi Siciliani a cura di Rino Concialdi
 
Proverbio Siciliano:
Tra presta e mpresta nascinu mpidugghi e l'amicizia s'allenta e si strogghi.

Traduzione in Italiano:
Tra presta e presta nascono pasticci che inquinano l'amicizia
Proverbio presente nella raccolta dal tema: L'ARTE DI ARRANGIARSI
 
 
Proverbi Siciliani raggruppati per tema
Scegli una categoria dall'elenco sottostante:
 
freccia emigrati sicilia BENE E MALE    
Cu' accumula dinari, autru nun fa, sparagna pri autri ed a lu 'nfernu va.
Chi accumula denari, altro non fa che risparmiare per altri e dannarsi
   
freccia emigrati sicilia MISCELLANEA    
Coddi stuccati e cui pettu s'abbatti, li trovi spissu fàusi ccu tutti
Chi abitualmente sta in raccoglimento battendosi il petto, li trovi spesso falsi
   
freccia emigrati sicilia L'AMORE    
Amuri e chiantu stannu a latu, intra lu stissu purticatu.
Amore e pianto stanno insieme nello stesso portone.
   
freccia emigrati sicilia UOMINI E DONNE    
Acqua di puzzu e fimmina nura,portanu l'omu a la sipurtura.
Acqua di pozzo,e femmina nuda,portano l'uomo alla sepoltura.
   
freccia emigrati sicilia L'ARTE DI ARRANGIARSI    
Cogghi cchiù un poviru pizzenti, chi un riccu putenti.
Raccoglie più un povero pezzente, che un ricco potente.
   
freccia emigrati sicilia PARENTI, AMICI, COMPARI    
L'amicizia cu li sbirri è comu l'acqua 'nna li rituna.
E' difficile tenere l'amicizia con gli sbirri,così come fare stare l'acqua dentro li rituna. Rituna: rete di corda grossolana per il trasporto della paglia.
   
freccia emigrati sicilia LA FORTUNA    
Ccu tutti la fortuna la so rota, gira e riggira,e non è sempri ingrata.
Con tutti la fortuna, la sua ruota gira e rigira, e non è sempre ingrata.
   
freccia emigrati sicilia LA SALUTE    
Ogni pena e ogni dogghia, pani e vinu la cummogghia.
Ogni pena ed ogni doglia, pane e vino le copre
   
freccia emigrati sicilia LA SALUTE    
La ricadia è cchiù tinta di la malatia.
La ricaduta è peggio della malattia.
   
freccia emigrati sicilia LA ROBA    
Pigghia la bedda e pigghiala pi nenti, non ti curariu di roba e dinari; la robba sinni va comu li venti e di la bedda tinni poi priari.
Sposa una bella e sposala senza niente non ti curare se non ha proprietà e soldi; la se ne va come il vento mentre della donna bella ne resterai contento.
   
freccia emigrati sicilia MISCELLANEA    

   
freccia emigrati sicilia CASA E LAVORO    
Cu fatica, e non abbenta, cu la fami non apparenta.
Chi è infaticabile, nel lavoro, non avrà mai la fame per parente
   

Richiedi i dati di accesso

Digita il tuo indirizzo email

Digita il tuo indirizzo email nel box e clicca sul pulsante di richiesta. Se sei registrato al tuo indirizzo di posta riceverai i dati di accesso riservati