Utilizzando il nostro sito Web, si acconsente all`impiego di cookie in conformità alla nostra Politica sui cookie  

Proverbio di oggi

 
I PROVERBI SICILIANI di RINO
Raccolta di Proverbi Siciliani a cura di Rino Concialdi
 
Proverbio Siciliano:
Quannu c'è San Filippu 'ntra li manu, si fa Pasqua , Natali e San Martinu.

Traduzione in Italiano:
Quando c'è San Filippo nelle mani, si fa Pasqua, Natale e San Martino. (San Filippo = sta per denaro)
Proverbio presente nella raccolta dal tema: LA FORTUNA
 
 
Proverbi Siciliani raggruppati per tema
Scegli una categoria dall'elenco sottostante:
 
freccia emigrati sicilia BENE E MALE    
Lu trivulu e lu beni cu' l'havi si lu teni
Il tribolo e il bene, chi lo ha se lo tiene
   
freccia emigrati sicilia MISCELLANEA    
Gigghia ncucchiati e vucchi senza risu, sunnu mortorio puru n-Paradisu
Gente accigliata e bocche senza riso, sono mortorio pure in Paradiso
   
freccia emigrati sicilia L'AMORE    
Si non fussi pi la gilusia l'amuri nun campiria
Se non ci fosse la gelosia l'amore non vivrebbe.
   
freccia emigrati sicilia UOMINI E DONNE    
Cui pi la mogghi ha suverchia primura, agghiorna servu e di schiavu cci scura
Chi per la moglie ha soverchia premura, è servo all'alba e schiavo al tramonto.
   
freccia emigrati sicilia L'ARTE DI ARRANGIARSI    
Pi oggi spennu e spannu, cu' campa paga lu dannu.
Per oggi spendo generosamente,domai chi vive paga il danno
   
freccia emigrati sicilia PARENTI, AMICI, COMPARI    
Boni l'amici, boni li parenti, amara chiddu chi non nn'havi nenti
Buoni gli amici, buoni i parenti, sfortunato colui che non ne ha.
   
freccia emigrati sicilia LA FORTUNA    
Vucca maestra e ciriveddu bonu, non cerca Santi p'assittari in tronu.
Bocca maestra e buon cervello, non cerca protettori per affermarsi
   
freccia emigrati sicilia LA SALUTE    
Carni fà carni,pani fà panza, vinu fa danza.
La carne fà mettere carne , il pane fà crescere la pancia,il vino fà danzare.
   
freccia emigrati sicilia LA SALUTE    
A pignata chi vugghi nun cci `ncugnanu muschi.
A pentola che bolle non s`accostano mosche.
   
freccia emigrati sicilia LA ROBA    
Pigghia la bedda e pigghiala pi nenti, non ti curariu di roba e dinari; la robba sinni va comu li venti e di la bedda tinni poi priari.
Sposa una bella e sposala senza niente non ti curare se non ha proprietà e soldi; la se ne va come il vento mentre della donna bella ne resterai contento.
   
freccia emigrati sicilia MISCELLANEA    

   
freccia emigrati sicilia CASA E LAVORO    
Cu fatica, e non abbenta, cu la fami non apparenta.
Chi è infaticabile, nel lavoro, non avrà mai la fame per parente
   

Richiedi i dati di accesso

Digita il tuo indirizzo email

Digita il tuo indirizzo email nel box e clicca sul pulsante di richiesta. Se sei registrato al tuo indirizzo di posta riceverai i dati di accesso riservati