LA SCAMPAGNATA (..di pasquetta, in parodìa cabaret).

Radici & Civiltà

Nuovo Regolamento Europeo per la protezione dei dati personali: aggiornamento informativa. Leggi Regolamento Utilizzando il nostro sito Web, si acconsente all`impiego di cookie in conformità alla nostra Politica sui cookie  Accetta i cookie da questo sito
Pubblicato il 28/01/2006
<b>LA SCAMPAGNATA</b>  (..di pasquetta,  in parodìa cabaret).
L’eventuale pubblicazione di parziali brani musicali allegati a testi scritti è fatta a titolo di Demo, essendo essa finalizzata a documentare la relativa ricerca della rubrica “Radici & civiltà” non avente scopo di lucro, ma, piuttosto, finalità di libera divulgazione culturale.

LA SCAMPAGNATA (..di pasquetta, in parodìa cabaret).




di Alamìa e Sperandeo.


Versione italiana di Filippo Todaro.



” - Concetta cosa ci dà la vita.. tutti i soldi che guadagno me li spendo e il resto li deposito in banca, intestati a te! Sei contenta?

- Onesto sei (sei una persona onesta)Tanino!! Sei onesto come un fiore di zucchina!!

- Speriamo di fare una bella scampagnata questa settimana! Mi devo portare qualcosa da mangiare e devo invitare mio cugino, quello che fa lo spazzino; baffo serio e piattino e faremo dei giri di bevute..

Lo raccomando sempre a tutti “mangia, bevi e fregàtene.. non pensare ai problemi” !

Concetta comincia a prepararti!!

- Tanino! Manola ha fatto la pipì addosso! Dammi il tempo di cambiarla e sono da te.

- Fai più in fretta possibile (da romperti le gambe) chè già si è fatto tardi, come ti ho detto, altrimenti non troveremo neanche un metro quadrato di spazio libero!!

- Tanino ascoltami un po’: La dignità la portiamo con noi o la lasciamo a casa? (“facciamo le persone modeste oppure no?”)

- Hai dimenticato forse che la dignità l’abbiamo data in pegno?

- Ieri siamo andati a Bolognetta, con amici e parenti per la pasquetta, abbiamo caricato su quattro moto-carozzette (ape) tanta roba da mangiare..

Ora vi racconto: (come se fossero notizie da telegiornale)

Mio compare il “cocacola” portò 40 stecche di “stigghiola” (“budella d’agnello”), carciofi, finocchi e insalate.. rubate di passaggio a Ficarazzi.

E mio suocero Rosolino, portò 123 litri di vino, mio cognato (che è un tipo serio) portò“ virrìnia, carcagnolu e fineriu.” (interiora parti vili del vitello ripulite e bollite) e si mise ad apparecchiare la tavola.

Gentaglia, (in tono amabile), la pasta è pronta!

La pasta è pronta a tavola (anelletti con ragù) se si raffredda diventerà immangiabile !!

Ci sono “brusciuluna” (rollè di carne al sugo), tre teglie di “sfinciuni” (focacce), pesci e molluschi, un gran mazzo di cardi, per frutta, arance e prugne e … vino a volontà!

Ti va di mangiare 2 granchi? Non far finta che non ti piacciono e poi…li mangi!!

Ho notato che guardavi strano e stavi per allungar le mani.., se non ti avessi fermato, avresti fatto fuori tutto il pentolone!!

Poi, se bevi, ti stranisci (sei abietto sei!!) e cominci anche a dir male di me!!

Prima, hai bevuto 20 litri di vino.. e ti sei messo a piangere come un bambino.. quando bevi ogni volta ti trasformi!!

Chi è stato incaricato di fare l’arrosto ?.. sbrighiamoci ! (muoviamo le mani)

Come è buona la carne di castrato…arrostita con la carbonella.. ma com’è buona, com’è buona.

Inizia a prepararti… ad accendere la brace.. e se non c’è carbone, provvedi tu stesso alla legna (..intesa come “corna”) !!

Attenzione!! “Non sbagliamo a parlare” (non offendere), perché ti stacco le prime, seconde, terze e quarte corna e gli spezzoni che restano!!

Torero, lo sanno tutti che sei un torero (cornuto).. se passi dalla via Maqueda (vicino a Ballarò ), i cutò arrivano fino sotto l’arco.

Tua sorella la chiamano Carlotta, fa la vita nel vicolo Marotta e tua madre le fa da ruffiana.. ma guarda un pò che figli di puttana!!

Lo sapevo che sarebbe finita male (“a fetu/schifìu”)!!

Il vino dovrebbe costare 100.000 lire al litro!!

Mortadella, mortadella, non litigate… tanto la carne di castrato non mi piace!!

Mortadella, mortadella! Anche se cotta alla brace, la carne di castrato non mi piace…La mortadella, è molto buona!!

Trenta chili di salsiccia è andata a finire nella spazzatura, si sono tirati in faccia una cassa di sgombri e una di sarde..

Si intromise (a mò di paciere) mio nonno Nicasio e (per le percosse ricevute) gli fecero sanguinare anche il naso!!

Questa scampagnata è finita male… corri, corri all’ospedale!


Viste 6472 - Commenti 0