L'aria di lu me' paisi

Radici & Civiltà

Nuovo Regolamento Europeo per la protezione dei dati personali: aggiornamento informativa. Leggi Regolamento Utilizzando il nostro sito Web, si acconsente all`impiego di cookie in conformità alla nostra Politica sui cookie  Accetta i cookie da questo sito
RUNFOLA ITALO RUNFOLA ITALO Pubblicato il 18/06/2008
<b>L'aria di lu me' paisi</b>

L'aria di lu me' paisi




















L'aria di lu me' paisi



Mi piaci l'aria di lu mč paisi,

ca č frisca e prufumata di ginestra;

mi piaci lu culųri di li casi,

c'ammustranu li grasti a la finestra!


Mi piaci caminari pi li strati

sėanu pinnini e sėanu muntati,

sėanu 'ncuticchiati o abbalatāti,

cunsunti di lu tiempu o ammudirnati!


Mi piācinu li vuci di li mastri,

li ficu ad'asciucāri 'nta li gghistri,

di li muntagni li macchi d' alastri,

e li troffi aggiuvittati di l'agghiastri!


Mi piaci chiacchiāriari c'un scarparu,

lu suonu di la 'ncunia d'un firraru,

lu sciāvuru di pani d'un furnaru,

lu lientu cantu di lu picuraru!


Mi piācinu li tetti di li casi,

li vicchiarieddi chi filanu li fusi,

lu sciāvuru di 'ncienzu di li chiesi,

mi piaci l'aria di lu mč paisi!


Cirinč, 1979


Viste 5542 - Commenti 0
Iscriviti
ed inizia a pubblicare i tuoi contributi culturali