"Un置ra di notti" at Kiank Village

Un置ra di notti, chiuditi li porti,

paci et requi a vivi e muorti

di chista terra, lacrim灑um vallis,

e di l誕utri munni chi cci sunnu,

o Paradisi o Purg">

Radici & Civiltà

DIDACUS DIDACUS Pubblicato il 05/04/2010
">
<b> ">

"Un置ra di notti" at Kiank Village

"Un置ra di notti" at Kiank Village


Un置ra di notti, chiuditi li porti,

paci et requi a vivi e muorti

di chista terra, lacrim灑um vallis,

e di l誕utri munni chi cci sunnu,

o Paradisi o Purgatori

picch ia criu ca di li nostri casi,

Signuri pirduna la me presunzioni,

爽n ni鑚cinu Cristiani pi lu Infiernu,

e forti speranu, a brevi scadenza,

d誕viri, in fini, un pocu di paci

Un置ra di notti, chiuditi li porti,

dintra li casi, ci sunnu li vivi,

cu 炯i li pieri nna lu vacili,

cu acqua caura e anticchia di sali,

e, cu rispiettu, si senti arrichiari,

cu 炯i li iammi a la brascera

e iaddi addeva pi tuttu l誕nnu,

cu dici un Patrinostru e un Gloria Patri

pi la Bon但rmuzza di lu nannu

o pi l但nima Santa di la matri

Cu dici 地veci un R鑷uiem aet鑽nam

pi l但rmi Santi di tutta la terra.

Acqua di puzzu cumincia a carcariari

nni la quarara supra la tannura

溺ariuzza bedda, chi ci 瀘誕 calari?

dici la nanna a la niputedda ...

哲ann, la pasta prontatagghiarini:

cu li so propia manu li tagghi煥

鉄cusami, figghia, sugnu vicchiaredda

e m誕iu fattu liggiuzza di testa,

la stessa chi ballava la curdedda

Lu pianterrenu chinu di negghia,

appanna vitra e lumi a petroliu

appanna puru la vista di l置occhi

Sar pitittu, suonnu o stanchizza?!

Un置ra di notti, arrietu li porti...


Didacus


Viste 3984 - Commenti 0
Iscriviti
ed inizia a pubblicare i tuoi contributi culturali