Ticchiara before fighting …

Radici & Civiltà

Utilizzando il nostro sito Web, si acconsente all`impiego di cookie in conformià alla nostra Politica sui cookie  Accetta i cookie da questo sito
DIDACUS DIDACUS Pubblicato il 09/11/2010
<b>Ticchiara before fighting …</b>

Ticchiara before fighting …

Ticchiara before fighting …

Di bìfari nn’aviamu sullazzatu,

starting over a savoury summer,

puru, l’asciruccata, asciruppànnuni,

e spugghiata, la ficu, di la spogghia,

era un piccatu nun si la manciari,

pi li cunsigghi chi t’avianu datu,

nna ll’ura di scienze alimentari,

ca a la bìfara la buccia cci à livari

e, intantu, à sapiri chiddu chi pierdi,

di vitamine e sali minerali,

e grapi l’uocchi a unni la ietti,

ca quarcunu cci appizza la quartara…


Now that Americans, ad Alia, sbarcaru

e dièttiru a li ficu d’asciucari

o ficu azzani, si li vo’ chiamari,

e cu li ficu si ficiru sandwiches,

cu fidduna di pani nustrali,

mittiennu da parti tins e galletti,

a vogghia di ficu for Allies people…


E diri nun vuogghiu chi cumminaru,

quannu a la Urfa l’U.S. arrivaru

mìsiru manu a gistri e cannisci

e a li curuni di ficu appizzati,

circannu lu backhouse, nna li casi

La ficu curuna, a ognunu piacìa,

pi ‘na questioni di simpatia:

to Yankies, Southists, Maroquins


The grattalora was appreciated

by women nurses of United States;

A tiny soldier, of Alia roots,

coming to Sicily from New Roods,

likes, a lot, the natalisa,

picchì cchiù fina di la curuna,

and because his father cci dici:

-The natalisa is Christmass fig,

and it’s a pleasure that’s nata…alisa…


E ficu cugghiennu e ficu manciannu

off a magnific peri di ficu,

nna la comuni di lu nostru stàbbili

Si’ nun si fatta, ti fazzu ia,

dici, my daddy, rolling figs,

e n’autra cosa , me’ pa’, mi dici,

a strange sentence, ununderstandable:

E’ la ticchiara chi fà li ficu!!!...


Didacus

_________________________________________________________

Nota di Reporter:

TICCHIARA — Fico selvatico o caprifico. in genere designa l’albero maschio. Nel nostro paese si usa per il pistacchio (in dialetto "fastuca") e si chiama "scornabeccu"; viene dall’araba "duhkkar". Si mette in prossimità degli alberi di fico e quasi li feconda, onde il proverbio "la ticchiara fa li ficu":


Viste 4151 - Commenti 0
Iscriviti
ed inizia a pubblicare i tuoi contributi culturali