Now that we found Love…<br>Heavy D., try You Tube

Radici & Civiltà

Nuovo Regolamento Europeo per la protezione dei dati personali: aggiornamento informativa. Leggi Regolamento Utilizzando il nostro sito Web, si acconsente all`impiego di cookie in conformità alla nostra Politica sui cookie  Accetta i cookie da questo sito
DIDACUS DIDACUS Pubblicato il 08/05/2011
<b>Now that we found Love…<br>Heavy D., try You Tube</b>

Now that we found Love…
Heavy D., try You Tube



Ora ca veni lu misi di Maiu,

tutti li siri, a li cincu, Cci vaiu,

pi diri, a la Matrici, lu Rusariu…

Cuomu ‘na vota, purtari Cci vuogghiu

bieddi mazzi di sciuri di inestra

d’unni ammazzaru a ddu bieddu cristianu,

e, ora, cu passa ci etta na petra,

nni la ‘mposta, a la via pi lu Cravaniu

Sotto la guardia della grave mora,

il vento le move e l’acqua le bagna,


dicissi lu Nuostru, si l’ossa cci fùssiru

di re Manfredi, figghiu di Bianca

e di Federicu, ca nun vi dicu,

because Wikipedia says it for us,

e si fùssimu a Bari e no a Palermu,

in quel di Muntagna e di Sauchi,

e si traslatu già nun si l’avìssiru,

carni vattiata, ancora di friscu,

a lu sidduni, attaccatu di un mulu,

cuomu un truncu, cu na saccuòsima,

direttamenti a lu Campusantu,

not to the Old, but the New,

because it was , ago, fifty years…

Oppuru vaiu, e nn’aiu quantu nni vuogghiu,

nni la luntana Serra di lu suogghiu

Tipu di sciuri variari vuogghiu,

ca cci n’è tanti, ca Vi cummuogghiu,

si nni sdavàcu na cartiddata

di quarchi finistruni, stile Lìberty,

cupunatu cu cutra di liettu,

sciuriata di ricami, a puntu cruci,

pi la Pricissioni di lu Tridici,

o di li ‘Ucciuna o di l’Arrighi

Il tredici Maggio apparve Maria

a tre pastorelli in Cova d’Irìa,

cantanu, in coru, li Rabbatiddisi

Paparini, piseddi sarvaggi,

iris, barcu, rosi, garofani

e, amati di mamma, tiritùppiti,

ca lu profumu t’alloppia e t’allalla

e, di tri fidi, una nni fai,

cu un sulu Patri e cu na sula Matri

Di ogni campagna sciuri Cci cuogghiu,

Cci vaiu sulu e in cumpagnìa,

tantu stu misi è di trentunu iorna…

Oppuru vaiu, in landò, a lu Cassàru,

unni, inestri, alastri e liami

lu puostu pigghianu di li pagghiara,

li bieddi pagghiara di na vota,

e d’iddi arristaru li suli cassi,

di taiu e rina, nuddu li scassa...

e dintra lu cannisciu Cci li miettu,

supra lu marmu di la balaustra,

cuomu a li tiempi di Pietru Celestri

A Maria litanìi cantari vuogghiu,

Regina pacis, Regina di l’àngiuli,

e, sutta lu so’ mantu, ia m’ammucciu,

e, si cala lu suonnu, m’appinnicu…


Didacus


Viste 3391 - Commenti 0
Iscriviti
ed inizia a pubblicare i tuoi contributi culturali