Lu piru putiri, magno cum amore!

Visita il nuovo store di vendita online di prodotti agroalimentari siciliani www.shop-e.it

Radici & Civiltà

Nuovo Regolamento Europeo per la protezione dei dati personali: aggiornamento informativa. Leggi Regolamento Utilizzando il nostro sito Web, si acconsente all`impiego di cookie in conformità alla nostra Politica sui cookie  Accetta i cookie da questo sito
DIDACUS DIDACUS Pubblicato il 06/11/2011
<b>Lu piru putiri, magno cum amore!</b>

Lu piru putiri, magno cum amore!



Lu piru putiri, piacìa, a papà mia,
lu vosi, in campagna, a du’ o tri banni,
e di lu peri di lu cumannu,
ancora, m’addumanna, nna li suonni,
e ia, c’ancora regna, cci arrispunnu…

Ma, cu tuttu c’amava lu putiri,
me’ pa’, era patri c’amari si facìa…

In fattu di pira era, capricciusu,
oltri a li bieddi pira metafòrici
lu vaccinella, ‘un nni fici mancari,
ca sapìa e sapi, ancora, di vitella,
lu piru coscia, cu bedda licenza
di li principi di Santu Vicienzu,
a cui, ogn’annu, lu cienzu, pagàvamu,
lu piru facci russa e facci lorda,
spatuni, sclafanitu, virdi fattu
,
e piru muscarieddu, cci dicìa,
cu’ li so’ connotati, a lu niputi.
E, puru, quannu picca cci virìa,
di lu piru putiri era a li tracci,
a lu mircatu di Villa Tasca,
oppuru a chiddu di Santa Rusulìa
Li pipi duci, piàcinu, a me’ suoru,
li fa gratinati, richini, infurnati,
di Capudannu a Santu Silvestru,
cum et sine lu cupuliatu
cùius, lìbet, armalu di sangu’…

A mia, mi piaci, lu pummaramuri,
ia pasta e sarsa manciassi cotidie,
morning, menziuornu e pi’ la dinner,
e, in each case, lu cheese, cci mittissi…

Si pua si’ crudeli e vua ca mi sciuogghiu
cuomu, di cira virgini, cannila,
sciauru di stigghioli fammi sèntiri
o d’agnidduzzu o di caprittieddu,
o di caprettu, stessu, spezzatinu,
chi cuòcinu, ‘n cucina, a fuocu lientu,
cu caciu, puddisinu e cipuddetta,
e, pua, mi puorti in sala da pranzu,
stava diciennu, in sala-partu,
fermu, ad aspittari la pitanza…

Ti rendi cuntu, nni sta circustanza,
quant’è giustu lu muttu chi dici
ca, veramenti, su’ dulura atroci,
aspittari, l’amanti, c’addimura…

Sunnu, propia, un supplizziu di Tàntalu,
You’re very bad e…di mia vua la peddi!…

Didacus


Viste 4858 - Commenti 0
Iscriviti
ed inizia a pubblicare i tuoi contributi culturali