Green olives salad cum ItAlia aceto

Radici & Civiltà

Nuovo Regolamento Europeo per la protezione dei dati personali: aggiornamento informativa. Leggi Regolamento Utilizzando il nostro sito Web, si acconsente all`impiego di cookie in conformità alla nostra Politica sui cookie  Accetta i cookie da questo sito
DIDACUS DIDACUS Pubblicato il 26/10/2012
<b>Green olives salad cum ItAlia aceto</b>

Green olives salad cum ItAlia aceto

Dicìtimi, Vui, chi c’è di cchiù duci,
nni st’autunnu, funnu, chi nni luci:
piezzu di pani, bieddu passuluni,
caulu trunzutu, gnucculuni,
pregnu d’odura, culura, sapura,
di tutta la gamma di li sienzi,
et, dulcis in fundo, la sira,
di l’aridduzzi, la serenata,
senza coffi, né rinalati,
né quatati d’acqua, sdavacati,
supra la testa di l’innamuratu,
anzi, l’oduri di lu revocatu,
di quarchi parmientu di la cuntrata…

Dicìtimi, Vui, chi c’è di cchiù forti,
o cuomu stuzzichinu o muzzicuni,
muccuni, mmerna, quannu ti trasi,
o a puostu di la frutta e di lu dolci,
o di pani e nuci, o cu l’anguria,
cosi, tracciabili, riconducibili,
a l’ameni campagni di Lalia,
ca si la scummièttinu cu Sclafani,
Mentimaiuri, Roccapalumma:
Suprana, in primis, Urfa, Li Listi…

Dicìtimi, Vui, chi c’è di cchiù giulivu,
sfizziusu, gaiu o coming out,
di ’na ‘nsalata d’alivi virdi,
agghia, cipudda, puddisinu,
pipi, spiezzi, sardi salati,
alice, libero, google, yahoo,
e un giru di uogghiu e acitu catusu,
da fari rinvìniri li svinuti
ed arripigghiari l’ammusciuti,
com’era d’usu, nna li tiempi andati
di li duttura, Ippocrate e Galeno,
e di lu prufissuri Macalusu,
nna li quarti d’ura d’esercizzi,
di prontu soccorsu, prima di l’una…

Didacus


Viste 2788 - Commenti 5
Iscriviti
ed inizia a pubblicare i tuoi contributi culturali