Mediterraneo

Radici & Civiltà

Utilizzando il nostro sito Web, si acconsente all`impiego di cookie in conformià alla nostra Politica sui cookie  Accetta i cookie da questo sito
REDAZIONE RADICI & CIVILTA` REDAZIONE RADICI & CIVILTA` Pubblicato il 28/03/2013
<b>Mediterraneo</b>

Mediterraneo

Il Mediterraneo non è solo geografia. I suoi confini non sono definiti né nello spazio né nel tempo. Non sappiamo come fare a determinarli e in che modo. Sono irriducibili alla sovranità e alla storia, non sono né statali né nazionali. Somigliano al cerchio di gesso che continua a essere descritto e cancellato, che le onde e i venti, le imprese e le ispirazioni, allargano o restringono.

Lungo le coste di questo mare passava la via della seta, si incrociavano le vie del sale e delle spezie, degli oli e dei profumi, dell'ambra e degli ornamenti, degli attrezzi e delle armi, della sapienza e della conoscenza, dell'arte e della scienza.

Gli empori ellenici erano ad un tempo mercati e ambasciate. Lungo le strade romane si diffondevano il potere e la civiltà. Dal territorio asiatico sono giunti i profeti e le religioni. [...] Qui popoli e razze per secoli hanno continuato a mescolarsi, fondersi e contrapporsi gli uni agli altri, come forse in nessun'altra regione di questo pianeta.

PEDRAG MATVEJEVIC, Breviario mediterraneo, Ed. Garzanti, Milano, 2008.

Clicca QUI per visitare il sito Marokmed.eu


Viste 828 - Commenti 0
Iscriviti
ed inizia a pubblicare i tuoi contributi culturali