Pubblica

Voci Siciliane

DITTA MAURIZIO DITTA MAURIZIO Pubblicato il 13/09/2007
Carissima Enza Casucci, chi come te, nel silenzio e nella semplicita´,

Carissima Enza Casucci, chi come te, nel silenzio e nella semplicita´,

Carissima Enza Casucci, chi come te, nel silenzio e nella semplicita´, non ha fatto parlare di se´, merita di non essere dimenticata. A che vale che tutti parlino di una persona se poi al centro del ricordo non c´e´il cuore? Di te ne parleranno in pochi, ad Alia, ma per i pochi che hanno avuto il tempo e la voglia di ascoltarti, sei rimasta quella che probabilmente ancora sei, una persona che sa ancora meravigliarsi di fronte ai ricordi del passato! La grande massa guarda piu´al futuro che non ai sentimenti ci riportano al passato. E´proprio cosi´che ti ricordavo, una persona semplice che, durante la pausa, spesso sedeva sugli scalini che portavano al secondo piano della nostra amata scuola. Ti saluto con affetto.

Alia - Viste 686 - Commenti 0