Voci Siciliane

DRAGO VALERIA DRAGO VALERIA Pubblicato il 08/02/2008
Caro Enrico e cari Aliesi vicini e lontani, 
in tutto questo baillamm

Caro Enrico e cari Aliesi vicini e lontani, in tutto questo baillamm

Caro Enrico e cari Aliesi vicini e lontani, in tutto questo baillamme di accuse, chiarimenti, sottolineature, autopubblicizzazione e rivangamenti del passato vorrei cogliere una nota positiva: ASSARCA.com sta catalizzando l'attenzione anche su argomenti che vanno al di là del semplice saluto ai parenti lontani. Questo sito è uno strumento fantastico, perchè ci dà la possibilità di accorciare le distanze, di sapere quello che succede ad Alia in tempo reale e perchè no, magari di avere "voce in capitolo" su argomenti che tante volte dobbiamo accontentarci di subire passivamente solo perchè "vanno fatti nelle sedi opportune" (secondo qualcuno) e magari (secondo altri) anche da gente specializzata! La politica non è solo prerogativa dei politici, ma anche dei cittadini che attraverso queste semplici pagine potrebbero condizionare o indirizzare certe scelte. Allora a questo punto mi chiedo perchè non crearla questa sede opportuna? Magari con un Forum controllato da moderatori che vigilano sui vari argomenti non necessariamente politici? Probabilmente un forum non era quello a cui Enrico pensava quando ha dato vita ad Assarca, ma le cose si evolvono in maniera impensata e imprevedibile. Ed Assarca si è evoluto, è cresciuto. Forse ai navigatori non basta più rimembrare, mandare saluti, cresce il bisogno di essere parte attiva nella costruzione di quella nuova mentalità che tu Enrico ti auguravi di favorire con la creazione di questo sito. Il seme che hai gettato sta vigorosamente germogliando, ma ha bisogno di sostegni per non abbattersi al primo temporale. Mi pare di capire che il confronto (quello corretto) sia cosa gradita, se a volte manca la partecipazione è perché il guestbook (libro degli ospiti) non facilita l’immediata identificazione degli argomenti, in quanto gli interventi sono intervallati a saluti e messaggi vari che costringono a leggere numerosi post prima di raccapezzarsi e potere intavolare qualunque tipo di discussione. Io purtroppo tecnicamente non posso darti aiuto, posso mettere a disposizione un po’ del mio tempo per ciò di cui ASSARCA ha bisogno. Un ultima cosa: Mario Spedale, così come Pietro Micca, ha acceso le polveri e senza volerlo ha rinvigorito la fierezza di essere Aliesi. Non credo fosse sua intenzione offendere alcuno essendo egli stesso un FIERO Aliese doc. Saluti marinari Valeria Drago

Alia - Viste 694 - Commenti 0