Pubblica

Voci Siciliane

CARDINALE MARIA CARDINALE MARIA Pubblicato il 27/03/2011
VORREI FARE QUALCHE CONSIDERAZIONE SULLA BUROCRAZIA:Nonostante si parl

VORREI FARE QUALCHE CONSIDERAZIONE SULLA BUROCRAZIA:Nonostante si parl

VORREI FARE QUALCHE CONSIDERAZIONE SULLA BUROCRAZIA:Nonostante si parli tanto di migliorere i rapporti burocratici,la burocrazia .nel nostro Paese, rimane tutt`ora una macchina troppo lenta diventata di proporzioni ``gigantesche``,capace di irritare anche il più tollerante dei cittadini.Talvolta richiedere una certificazione presso un ufficio pubblico può comportare perdita di tempo,disorientamento per essere spesso rinviati da un ufficio o da uno sportello all`altro.Questo cattivo rapporto che si instaura tra l`amministrazione pubblica e il cittadino contribuisce ad aumentare il divario tra il popolo ed i pubblici poteri.Alcuni uffici,restando aperti al pubblico solo per alcune ore durante la mattina,sono quasi sempre affollati e con gli impiegati .che talvolta si mostrano poco solerti, il cittadino ne trae l`impressione di aver a che fare con una struttura impersonale onnipotente e indifferente alle esigenze dei singoli.Snellire le procedure,evitare al cittadino inutili perdite di tempo,si sente ripetere da tempo da parte delle autorità della pubblica amministrazione,ma finora poco è cambiato,e perfino la meccanizzazione e l```informazione di tanti servizi,sebbene abbiano semplificato alcune procedure,non hanno contribuito ad eliminare scetticismo e perplessità che il cittadino comune nutre nei confronti della burocrazia.Migliorerà la situazione prima o poi?.....

Alia - Viste 547 - Commenti 0