Pubblica

Voci Siciliane

VICARI RITA VICARI RITA Pubblicato il 08/03/2012

Festa della donna? Io preferisco definirla Giornata della donna.

Festa della donna? Io preferisco definirla Giornata della donna.

Festa della donna? Io preferisco definirla Giornata della donna. Oggi, 8 marzo l`attenzione di tutta l`opinione pubblica è direttamente rivolta alla donna. Spesso mi sono chiesta il perchè si sia scelta questa data, una leggenda (forse) dice che la data è stata scelta per ricordare le centinaia di donne morte durante un incendio scoppiato in una fabbrica di camicie, a New York, proprio l’8 marzo del 1908. In Italia, la prima Giornata della Donna si festeggiò nel 1922, ma la sua ufficializzazione arrivò solo nel 1946 quando venne  introdotta, come simbolo delle celebrazioni, la mimosa, infine, nel 1977, l`Assemblea Generale delle Nazioni Unite stabilì ufficialmente che l’8 marzo fosse istituita, nel mondo, la giornata dedicata ai DIRITTI della donna. Molti passi avanti sono stati fatti da allora sino ad oggi, si combatte per il diritto al lavoro, si lotta contro le molestie sul lavoro e il rispetto della figura della donna in questa sociètà dove ancora i diritti della donna vengono calpestati e tramortiti, un mondo purtroppo dove i diritti in genere stentano a trovare affermazione. “Donne” che lottiamo senza mai arrenderci, è vero, siamo anche “dolcemente complicate”, ma soprattutto sensibili e rivoluzionarie, è per queste “Donne” con la maiuscola che ho segnalato il video dove la poesia di Umberto Saba “Donna” è dolcemente accompagnata al pianoforte dalla musica di Ludovico Einaudi. A tutte voi inoltre dedico anche questa sconosciuta quanto meravigliosa poesia: Donna Nel tuo esserci l`incanto dell`essere, La vita, tua storia, segnata dal desiderio d`essere semplicemente donna! Nel tuo corpo ti porti, come nessun altro, il segreto della vita! Nella tua storia la macchia dell`indifferenza, della discriminazione, dell`oppressione… in te l`amore più bello, la bellezza più trasparente, l`affetto più puro che mi fa uomo! Eliomar Ribeiro de Souza Poeta Brasiliano Un augurio per un futuro roseo a tutte quante! Rita

Alia - Viste 1483 - Commenti 3