Pubblica

Notizie della Sicilia

IT ALIA REDAZIONE IT ALIA REDAZIONE Pubblicato il 09/11/2004
Alia, un milione per la forestazione garantiti tre anni di lavoro agli addetti

Alia, un milione per la forestazione garantiti tre anni di lavoro agli addetti

ALIA. (az) Centinaia di posti di lavoro per circa 1095 giornate lavorative. Per braccianti agricoli, addetti ai decespugnatori meccanici e motoseghisti iscritti nelle liste dei forestali il 2005 dovrebbe essere l?anno della rinascita economica ed occupazionale.

Presto la macchina organizzativa si metterà in moto per avviare gli interventi di forestazione in località "La Montagna" e "Pizzo Garibaldi". Il progetto è stato finanziato dall`assessorato regionale Agricoltura e Foreste per un importo di oltre un milione di euro.
La prima fase del mega progetto ha già preso il via. Il dirigente generale delle Foreste ha autorizzato l`ufficio provinciale dell`Azienda demaniale ad occupare d`urgenza e temporaneamente i beni immobili interessati alla esecuzione dei lavori.

Previste opere finalizzate alla conservazione del suolo e alla ricostituzione della copertura vegetale. Su quasi 80 ettari di suolo saranno piantate oltre 63 mila piante, 800 per ogni dieci mila metri quadrati. Si tratta di arbusti appartenenti alla famiglia delle conifere, per consentire una facile e veloce crescita della vegetazione. Ma verranno anche costruiti viali parafuoco, la chiudenda e una strada di servizio per meglio raggiungere ogni zona dell?isola di intervento. I lavori saranno avviati all?inizio del nuovo anno. Nel prossimo triennio verranno reclutati soprattutto cinquantunisti, braccianti agricoli iscritti nelle liste dei forestali presso l?ufficio di collocamento, con diritto di priorit? riservato a quelli residenti nel Comune di Alia. Se serviranno potranno lavorare anche i centunisti che ne avranno diritto. Esaurita la manodopera locale, sulle montagne che sovrastano il paese arriveranno anche forze esterne provenienti dai paesi del quarto distretto forestale: Altavilla Milicia, Ciminna, Villafrati e Caccamo. Non ci saranno comunque nuove assunzioni. La limitazione è contenuta in alcuni articoli della legge 16 del 1996 che prevede l?escluso utilizzo di personale già presente nella graduatorie dell`ufficio di collocamento.
"Grazie alla dedizione profusa da questa amministrazione comunale si sta realizzando un obiettivo contenuto nel nostro programma elettorale - afferma soddisfatto il sindaco Vincenzo Siragusa -. Una zona dichiarata svantaggiata, perchè non produttiva, ora sarà resa vivibile". "Determinante per la realizzazione di questo progetto è stata la disponibilità e l`impegno dimostrati da Giovanni Pitruzzella, Dario Cartabellotta e dall`ex assessore regionale all`Agricoltura Giuseppe Castiglione - - dichiara l`assessore comunale al Lavoro, Lino Di Piazza - Finalmente arriva una nuova boccata d`ossigeno per i disoccupati del nostro paese e di tutto il comprensorio".



ECCO L`ELENCO DEI TERRENI INTERESSATI
I fondi intestati a 22 ditte. Saranno dati in locazione per dieci anni.

ALIA. (az) Sono complessivamente ventotto le particelle di terreno ricadenti nel foglio "6 e 15" della mappa catastale che fra qualche mese verranno occupate temporaneamente per effettuare gli interventi di forestazione. I fondi, ubicati in località "La Montagna" e "Pizzo Garibaldi", sono intestati a ventidue ditte.
Ecco l`elenco completo (fra parentesi la quantità di superficie che sarà occupata espressa in ettari):
Di Salvo Maria C. e La Corte Pietro (8,9419);
Di Salvo Rosanna e  Gangi  Stefano (10,5112);
Seragusa Giuseppe e Rosolino (12,4800);
Seragusa Benito ed altri (13,5980);
Birzilleri Salvatore (1,4322);
Falcone Settimo (0,4080);
Di Sclafani Pietro fu Calogero e Messina Calogero (0,5332);
Di Sclafani Gioacchino (0,9075);
Taravella Damiano e Francesco (0,3380);
Minnella Maria (0,1412);
Minnella Maria ed altri (0,1542);
Di Sclafani Pietro fu Gaetano (0,2808);
Comune di Alia (0,0524);
Pitruzzella Rosalia (1,5630);
Alessandra Antonino e Gurfa Soc. Coop. (5,6128);
Guccione Marcello ed altri (1,1149);
Guccione Aurelio (4,7625);
Pitruzzella Domenico (0,8372);
Guccione Aurelio ed altri (2,5417);
Guccione Erminia ed altri (3,8295);
Guccione Erminia e Pitruzzella Rosalia (3,8536);
Guccione Marcello ed altri (5,6341).

Ognuno di loro riceverà un``indennità occupazionale annua pari a 136 mila e 500 delle vecchie lire per ogni ettaro di terreno concesso in locazione all`Ufficio provinciale dell`azienda demaniale delle foreste. Il contratto d`affitto avrà la durata di dieci anni, eventualmente rinnovabile. Mercoledì 17 i titolari dei fondi saranno convocati presso il palazzo comunale di via Regina Elena per formalizzare la presa di possesso dei terreni.

ANTONELLO ZIMBARDO - Dal giornale di sicilia del 4 novembre 2004 pag. 28


Alia - Viste 1055 - Commenti 0
 
Seleziona l'archivio delle notizie di tuo interesse:
Notizie piu' interessanti filtrate dalla redazione di Arte e Cultura della Sicilia
Notizie di eventi di commemorazione della Sicilia
Notizie di Cronaca della Sicilia
Notizie di Politica della Sicilia
Notizie di carattere religioso della Sicilia
Notizie inerenti siciliani emigrati nel mondo
Notizie del mondo dello spettacolo della Sicilia e di siciliani nel mondo
Eccellenze produttive del settore gastronomico e manifatturiero siciliano novità
Notizie sportive della Sicilia


Seleziona l'anno del quale vuoi consultare l`archivio: