Notizie della Sicilia

Nuovo Regolamento Europeo per la protezione dei dati personali: aggiornamento informativa. Leggi Regolamento Utilizzando il nostro sito Web, si acconsente all`impiego di cookie in conformità alla nostra Politica sui cookie  Accetta i cookie da questo sito
IT ALIA REDAZIONE IT ALIA REDAZIONE Pubblicato il 17/12/2012
CATANIA : Omaggio a Sigismund Thalberg, grande pianista del secolo romantico, nel bicentenario della nascita

CATANIA : Omaggio a Sigismund Thalberg, grande pianista del secolo romantico, nel bicentenario della nascita

Nell’ambito delle iniziative promosse dal Comune di Catania per le festività natalizie con il titolo “Catania...in prima Natale 2012”, l’Istituto Superiore di Studi Musicale Vincenzo Bellini di Catania presenta il progetto “Sigismund Thalberg e il trionfo del pianoforte nell’epoca romantica”.

Negli anni Trenta e Quaranta dell’Ottocento, il pianista e compositore austro-svizzero Sigismund Thalberg (1812-1870), di cui ricorre quest’anno il bicentenario della nascita, fu il maggiore antagonista di Franz Liszt nell’esaltante contesa per il primato tra i virtuosi del pianoforte.

Il progetto Thalberg, che è stato ideato e coordinato dai professori Dario Miozzi e Francesco Zappalà, si articola in una giornata di studi e in due concerti, che si svolgeranno il 19, 20 e 21 dicembre al Palazzo della Cultura di Catania (Palazzo Platamone - via Vittorio Emanuele, 121).

Il primo concerto avrà luogo Mercoledì 19 dicembre, alle ore 21.00, nella Sala Conferenze del Palazzo della Cultura. Saranno protagonisti della serata alcuni tra i migliori allievi della scuola di pianoforte dell’Istituto Bellini: DAVIDE CASTELLANA ALLEGRA CIANCIO, GIORGIO GIUFFRIDA, RUBEN MICIELI, ANTONIO PRIVITERA, CLAUDIA SAPUPPO, IRENE VALENTI e CINZIA VENTURA. Il pubblico avrà modo di ascoltare, tra l’altro, alcune tra le più belle tra le fantasie drammatiche’ ispirate a Thalberg e a Liszt dal repertorio belliniano (Sonnambula e Norma).

L’ingresso al concerto è libero, fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Giovedì 20 dicembre (ore 9.30 -13.00 e ore 16.00 -19.00), nella Sala Refettorio del Palazzo della Cultura, si svolgerà la Giornata di Studi dal titolo “Sigismund Thalberg (1812-1870). Il suo ruolo e la sua fortuna nella storia del pianoforte”.

Coordinerà la prima parte del convegno il Direttore dell’ISSM V. Bellini di Catania, prof.ssa Erminia Di Mauro. Interverranno per un breve saluto il Sindaco, Avv. Raffaele Stancanelli, l’arch. Augusta Manuele, Direttore della Direzione Cultura e Turismo del Comune di Catania, e il Presidente dell’ISSM V. Bellini di Catania, Prof. Guido Ziccone. Relatori: DARIO MIOZZI (Thalberg, Liszt e la grande stagione del virtuosismo romantico); FRANCESCO ESPOSITO (Da Francesco Lanza a Sigismund Thalberg: le origini della scuola pianistica napoletana); GIUSEPPE MONTEMAGNO (L’art du Chant appliqué au piano, op 70 di Thalberg). Quest’ultimo intervento sarà arricchito dall’esecuzione, di alcuni brani tratti da L’art du Chant, eseguiti dalle pianiste ALLEGRA CIANCIO e ALESSIA ZANGHÌ. Seguirà una comunicazione del noto pianista catanese FRANCESCO NICOLOSI (Il mio contributo al ritorno dell’opera di Thalberg nel repertorio pianistico). Coordinerà la seconda sessione di lavori il prof. Dario Miozzi. Sono previsti gli interventi di PIERO RATTALINO (Il Biedermeier. Storia di un ippogrifo); ROBERTO CARNEVALE (Textures a confronto negli Studi dell’op. 26 di Thalberg); e FRANCESCO ZAPPALÀ (Il ‘canto spianato’: Thalberg e l’evoluzione strumentale e stilistica del pianoforte nell’epoca romantica).

In margine all’intervento del prof. Carnevale, i pianisti ROBERTA TROVATO e ANTONIO PRIVITERA eseguiranno alcuni studi Thalberg e di Liszt; nel corso dell’intervento del Prof. Zappalà, si ascolteranno alcuni brani di Bellini e di Schubert trascritti da Thalberg e da Liszt, interpretati dallo stesso FRANCESCO ZAPPALA, con la partecipazione del soprano SERENA CRAVANA, e dalla pianista ARIANNA CAMARDA.

L’iniziativa dedicata a Sigismund Thalberg si concluderà Venerdì 21 dicembre alle ore 21.00, sempre nella Sala Conferenze del Palazzo della Cultura, con il secondo concerto degli allievi dell’Istituto Bellini di Catania. ANDREA TROINA, GIULIA RUSSO, CLAUDIA AIELLO, VALERIO LEOCATA, FRANCESCA PACE, SANTI LA ROSA e ROBERTO MANNINO eseguiranno brani originali, fantasie drammatiche e trascrizioni di THALBERG e LISZT. A conclusione della prima parte il prof. GIOACCHINO PANTÒ eseguirà inoltre il Gran Duo per violino e pianoforte dalla “Beatrice di Tenda” di Bellini, con l’accompagnamento pianistico di SERGIO LEONE.

Anche per questo concerto, l’ingresso è libero, fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Hanno collaborato al progetto Thalberg i seguenti docenti dell’ISSM V. Bellini di Catania: LUCA BALLERINI, GIOVANNI CULTRERA, GIULIA GANGI, MARIA SANTINA SCHILLACI, MARIO SPINNICCHIA, RAFFAELE TERLIZZI e MARIA PIA TRICOLI, professori delle classi di pianoforte; e il prof. Gioacchino Pantò, docente della classe di violino.

Catania - Viste 2093 - Commenti 0
 
Seleziona l'archivio delle notizie di tuo interesse:
Notizie piu' interessanti filtrate dalla redazione di Arte e Cultura della Sicilia
Notizie di eventi di commemorazione della Sicilia
Notizie di Cronaca della Sicilia
Notizie di Politica della Sicilia
Notizie di carattere religioso della Sicilia
Notizie inerenti siciliani emigrati nel mondo
Notizie del mondo dello spettacolo della Sicilia e di siciliani nel mondo
Eccellenze produttive del settore gastronomico e manifatturiero siciliano novità
Notizie sportive della Sicilia


Seleziona l'anno del quale vuoi consultare l`archivio: