Pubblica

Notizie della Sicilia

CONCIALDI RINO CONCIALDI RINO Pubblicato il 21/12/2007
Villafrati: Incidente mortalle sulla Palermo -Agrigento

Villafrati: Incidente mortalle sulla Palermo -Agrigento


VILLAFRATI. (az) Tre morti e due feriti ? il tragico bilancio dell?ennesimo incidente mortale verificatosi lungo la strada statale a scorrimento veloce  Palermo-Agrigento. Le vittime appartengono tutte a un nucleo familiare di Ciminna, piccolo centro del Palermitano. Alla guida della Mercedes classe E, che ? andata a impattare contro un autocarro carico di mobili, c?era Vito Spatafora, 60 anni, al suo fianco la moglie cinquantasettenne Ninfa Bibione, entrambi abitanti in via Falcone 5. Sul sedile posteriore era seduta, invece, la suocera Rosalia Faraci, 79 anni. Per la coppia di sposi la morte ? arrivata sul colpo. A decretarlo il medico legale Paola Pugnetti dell?istituto di medica legale del Policlinico di  Palermo. L?anziana donna, invece, ? deceduta qualche ora pi? tardi all?ospedale Civico di  Palermo. Inutili sono risultati i tentativi compiuti dai medici del pronto soccorso per rianimarla. Gravissime le ferite riportate a seguito dello schianto.
L?incidente mortale si ? verificato ieri intorno alle 13,15, all?altezza del chilometro 236+900, nei pressi di Villafrati. Al momento dell?impatto pioveva e l?asfalto era bagnato. L?allarme ? stato lanciato al 113 da alcuni automobilisti di passaggio. Qualcuno ha visto schizzare la Mercedes, che pare viaggiasse a velocit? sostenuta, e uscire fuori da una curva invadendo la corsia opposta, finendo la sua corsa sotto il mezzo pesante. Lo scenario presentatosi agli occhi dei soccorritori ? stato drammatico. L?auto su cui viaggiava la famiglia ciminnese era quasi completamente accartocciata. I vigili del fuoco hanno dovuto faticare, e non poco, per estrarre i corpi dalle lamiere. Sul posto sono subito intervenute i poliziotti della Polizia stradale di Lercara Friddi. Insieme ai carabinieri della Compagnia di Misilmeri, sono stati impegnati a coordinare i soccorsi e a regolare il traffico, rimasto paralizzato per alcuni minuti. Poi ? stato dirottato sulle strade provinciale limitrofe.
Sotto shock l?autista dell?autocarro Volvo, Marzio Muscher? di Pordenone. Nulla ha potuto per evitare lo schianto. Fino a tarda sera ? stato sentito dai poliziotti di Lercara Friddi impegnati a ricostruire le drammatiche fasi dell?incidente che ha visto coinvolte anche altre due autovetture: una Fiat 600 a bordo della quale viaggiavano Filippo Bruno e la moglie Maria Plescia, rispettivamente di 78 e 74 anni, entrambi di Villafrati, e una Renault Clio condotta da Giuseppe Pinello, 23 anni di Baucina, rimasto illeso. Le condizioni cliniche dell?anziana coppia villafratese non destano nei sanitari alcuna preoccupazione.
Sull?ennesimo impatto mortale lungo la ?strada della morte?, il ventesimo del 2008, indaga la Procura della Repubblica di  Termini Imerese. Il caso ? in mano al sostituto procuratore Ilaria De Somma che coordina le indagini condotte dalla Polizia stradale di Lercara Friddi. Antonello Zimbardo



Villafrati - Viste 6834 - Commenti 0
 
Seleziona l'archivio delle notizie di tuo interesse:
Notizie piu' interessanti filtrate dalla redazione di Arte e Cultura della Sicilia
Notizie di eventi di commemorazione della Sicilia
Notizie di Cronaca della Sicilia
Notizie di Politica della Sicilia
Notizie di carattere religioso della Sicilia
Notizie inerenti siciliani emigrati nel mondo
Notizie del mondo dello spettacolo della Sicilia e di siciliani nel mondo
Eccellenze produttive del settore gastronomico e manifatturiero siciliano novità
Notizie sportive della Sicilia


Seleziona l'anno del quale vuoi consultare l`archivio: