Voci Siciliane

GIUSY GIUSY Pubblicato il 31/10/2007
Carissimo Maurizio Ditta, ho letto con grande attenzione la tua loquac

Carissimo Maurizio Ditta, ho letto con grande attenzione la tua loquac

Carissimo Maurizio Ditta, ho letto con grande attenzione la tua loquace riflessione sulle nuove generazioni di Alia e in particolare i ragazzi di Itineralia..devo dire che la cosa che mi dispiace molto è che Alia risulta spesso un paese polemico e quasi sempre negativamente..ma la cosa che dispiace maggiormente è che le critiche giungono anche e ancora da gente che come te è lontano dalla realtà aliese da oramai molto tempo. Sono anch'io fuori da qualche anno e posso quindi fare quel confronto che puoi fare anche tu su cosa vuol dire vivere in un paesino come il nostro, che è costretto a privarti delle opportunità che probabilmente meriti e molto spesso anche dei sogni, e vivere in una città come può essere la tua o la mia che invece ti relaga il privilegio di raggiungere parte dei tuoi obiettivi..e a fronte di ciò mi chiedo come si fa a non essere solo contenti, orgogliosi e grati a ragazzi che come loro cercano di muovere qualcosa, essere parte attiva di una società che non gli regala niente. Forse non hai letto bene l'articolo che apre la prima rivista: sono espliciti sul fatto che non vogliono far parte di nessuno schieramento politico e che non intendono schierarsi a favore o contro nessuno. Che il loro unico obiettivo è fare informazione mentre loro stessi si informano, compiendo un percorso di crescita insieme. E' l'obiettivo e il compito più grande e bello che potevano darsi, e ammettendo che dietro tali apparenze ci possa essere altro ma chi siamo noi per giudicare, fare considerazioni e critiche. Sono ragazzi che cominciano ad affacciarsi alla vita delle difficoltà, del lavoro, delle responsabilità..e questo è il momento in cui hanno bisogno di vivere con l'entusiasmo con cui hai vissuto tu le tue follie negli anni '90. E poi sicuramente sarà come dici tu che dovranno scendere a compromessi, chi non l'ha dovuto fare una volta nella vita, ma intanto facciamogli solo i complimenti per la bella iniziativa. AUGURI RAGAZZI e GRAZIE!!!

Alia - Viste 603 - Commenti 0