Pubblica

Voci Siciliane

CANNICI GIACOMO CANNICI GIACOMO Pubblicato il 06/03/2006
Mi sento con voi come un compagno di “cordata” la cui salda corda ci l

Mi sento con voi come un compagno di “cordata” la cui salda corda ci l

Mi sento con voi come un compagno di “cordata” la cui salda corda ci lega fortemente. È la nostra…..Alia, luogo dell’infanzia, dell’adolescenza e per alcuni di noi della giovinezza. Oggi nostalgici di lei, diventa il luogo della memoria e dei ricordi con cui sempre ci confrontiamo e ci riconosciamo. Alia fa battere ancora il cuore di tutti, oggi lontani da lei, ma convinti che questi ritrovarci ,per vie telematiche può significare un volere continuare a costruire qualcosa che è stata interrotta e mai conclusa. Noi Aliesi, sparsi nei vari paesi e angoli del mondo, rappresentiamo la continuazione di questa storia che si chiama Alia . Un caro saluto Giacomo.

Alia - Viste 733 - Commenti 0