Voci Siciliane

VICARI LUCIO VICARI LUCIO Pubblicato il 12/11/2010
Carissimo Sindaco, mi sono permesso di inviarLe quella lettera aperta

Carissimo Sindaco, mi sono permesso di inviarLe quella lettera aperta

Carissimo Sindaco, mi sono permesso di inviarLe quella lettera aperta per richiederLe di intitolare il nostro campo sportivo a Nino cardella, senza badare in che partito militasse, nè di quale Associazione sportiva ( era del pro Alia) facesse il tifo, nè se aveva beghe di qualsiasi natura. la motivazione traeva spunto nel modo in cui negli anni 70/80 avesse trascinato a quello sport tantissimi atleti e l`anima che ci metteva per cercare di realizzarle. Di sportivi che hanno dato un contributo allo sport aliese, che sono deceduti, ve ne sono stati tanti, ma nel modo in cui lo ha dato Nino Cardella, esula da tutto il resto. Lo verrò a trovare con tutti i ragazzi del 1996/1997/4998/499/2000 che stanno partecipando ai vari campionati giovanili, per chiederglielo di persona assieme a quei ragazzini che erano la sua vita sul campo dello sport. Saluti. il presidente pro tempore A.S.Alia di Alia Lucio Vicari

Alia - Viste 514 - Commenti 0