Voci Siciliane

BUCALO BIAGIO BUCALO BIAGIO Pubblicato il 21/11/2010
Il Quartiere Rapatello
Tratto dal libro del Cardinale Ciro Leone
Car

Il Quartiere Rapatello Tratto dal libro del Cardinale Ciro Leone Car

Il Quartiere Rapatello Tratto dal libro del Cardinale Ciro Leone Caratteri fisici degli abitanti:In generale gli uomini, perché dediti ai lavori manuali e in massima parte a quelli di campagna, sono forti e di statura piuttosto alta, le donne resistono ad ogni genere di fatica e comunemente sono simpaticissime, perché colorite, sviluppate e nutrite. Certi tipi di fanciulle, abitanti al Rapatello, che è il quartiere più elevato ed arieggiato del paese, sono avvenenti per delicatezza di forme, di espressioni fisionomiche e di pelle; poco esse hanno da invidiare alle tanto decantate donne di Petralia soprana e di Monte San Giuliano. Sono di statura piuttosto alta, il colorito della loro carnagione generalmente biancorosato, hanno i capelli castani e neri, di rado biondi degli occhi castagni, cerulei e qualche volta anche neri. Caratteri psichici: Il continuo moto all`aria libera, che fa buon sangue e la salubrità dell`aria stessa, che ossigena continuamente, rendono il cervello di questi abitanti sensibilissimo alle percezione del mondo esterno, ed è per ciò comune nella maggioranza di essi una certa vivacità e prontezza, da non confondersi con quelle che si acquistano con l`esercizio cosciente di una vita di civiltà e di progresso e a che con un elementare educazione intellettuale. Si tratta insomma di disposizioni naturali, dovute più al luogo e alle condizioni topografiche e climatiche e ad altro. In questa elevazione psichica hanno contribuito un po` l`emigrazione e il servizio militare. Ciò non toglie però che le masse siano ancora ignoranti e senza tanta astuzia; in compenso però hanno vivo il desiderio di fare istruire la prole, e le nuove generazioni, a quanto pare, saranno più coscienti, perché più elevate intellettualmente.

Alia - Viste 578 - Commenti 0