Pubblica

Voci Siciliane

CARDINALE MARIA CARDINALE MARIA Pubblicato il 20/12/2010
Cari concittadini emigrati,mi rivolgo in particolar modo a chi come me

Cari concittadini emigrati,mi rivolgo in particolar modo a chi come me

Cari concittadini emigrati,mi rivolgo in particolar modo a chi come me,non abita più ad Alia da moltissimi anni-Vorrei chiedere se vi capita di pensare spesso o qualche volta o mai ai vostri compagni di scuola delle elementeri e delle medie,a episodi legati ad alcuni di loro,momenti felici.risate,preoccupazioni,stati d`animo che non si possono più rivivere ma solo ricordare.Spesso subentra la nostalgia,che però è relativa al passato,dato che non si può avere nostalgia del presente ,che si sta vivendo,nè del futuro che ancora deve venire.Poi talvolta dobbiamo fare i conti con i rimpianti di quegli anni,o peggio ancora con i rimorsi che complicano la vita,dobbiamo invece imparare a convivere con loro senza però lasciarci sopraffare.I miei ricordi più belli sono legati agli anni delle medie,alle gite,alle chiaccherate con i compagni,alle risate,alla paure delle interrogazioni.Ne ricordo moltissimi,ricordo i loro volti,le loro voci.non li ho più rivisti anche se non li ho mai dimenticati e so che tanti di loro non hanno dimenticato me.Gradireri ricevere qualche testimoniaza da coloro i quali hanno vissuto o vivono stati d`animo simili al mio.Si è vero ,sono passati moltissimi anni,alcuni di noi non sono più tornati,ma non per questo ci siamo dimenticati,anzi........Un affettuoso saluto a voi tutti ``M.C````

Alia - Viste 965 - Commenti 0