Voci Siciliane

DISPENZA VINCENT DISPENZA VINCENT Pubblicato il 06/06/2011
Alia,Via Celso mia
  Ho letto con molto interesse i comment

Alia,Via Celso mia Ho letto con molto interesse i comment

Alia,Via Celso mia

Ho letto con molto interesse i commenti su Assarca alla mia Alia,Via Celso mia.

Ringrazio per la loro solidarieta`: Lucio Vicari,Rino Concialdi, Armenia Pietro, Vicari Rita e Vincenzo Ganci dalla Germania.

Ringrazio anche chi mi ha contattato personalmente con posta Email.Mi fa` tanto piacere riportare i loro commenti pervenutemi dall`Italia e dalla Germania.:

1/ Carissimo Vincent,

bello e commovente questo Tuo ricordo di Via celso.Anche io ricordo qualche abitante di quella strada,come la famiglia Runfola con Pino e Italo.Ho visto la foto dello sconcio a confronto con il bel quadro di Gioacchino Runfola.Quella strada ora costituisce anche un gravissimo rischio per quanti l`attraversano,specialmente d`inverno con l`acqua o la neve.Ma a parte questo e` stato perpetrato un oltraggio al centro storico di Alia.Hai fatto bene a denonciarne lo scempio chiamando in causa il sindaco. Affettuosamente. Firmato

2/ Caro Vincenzo,Alia ormai si puo` considerare come una campagna abbandonata,dove cresce solo le erbacce e la gramigna.  Non c`e` piu` qualita` negli uomini che la gestiscono,non c`e` piu` qualita`negi uomini comuni,non c`e` piu` qualita` nelle famiglie.Non voglio fare un discorso moralistico,ma io che ci vado,ti posso assicurare che ogni volta e` una delusione.

, Ritorno a casa con il cuore gonfio di malinconia.Ad Alia e` rimasto il seme cattivo che alligna dapertutto.Alia di una volta non esiste piu` e beati voi che abitate all`estero che la possiate ricordare com`era prima,mentre noi assistiamo giorno dopo giorno alla sua fine,in tutti i sensi.Io non amo piu` Alia come una volta.Ogli volta che ci debbo andare non provo piu` gioia ma quasi fastidio.Alia e` come un palcoscenico vuoto,dove mancano gli attori e gli spettatori sono distratti.  La tua strada(perche` la conosci bene) e` stata incementata perche` qualcuno doveva raggiungere in macchina il propio garage (in alto a sinistra).L`interesse privato e` prevalso sull`estetica,sulla cultura del bello.   Caro Vincenzo,tutto finisce ed ad Alia e` finito tutto. Bando alla malinconia. un abbraccio.  firmato

3/  Carissimo Vincenzo, quello scembio l`ho visto anche io personalmente nel mese do Maggio quando sono andato ad alia dopo 25 anni che ci mancavo.Facendo un giro e passando per Via Mazzini mi sono soffermato un po` piu` avanti di casa tua e guardando Via celso,mi chiedevo quel signore che ha rinnovato la casa e si e` fatto il garage in Via celso come avrebbe mai potuto avere il permesso di rendere Via celso scarrozabile,poi dico all`amministrazione comunale dove sono le leggi a protezione dei centri storici. Ma dico io quelle strade appartengono alla storia di Alia.?.Vanno si` rinnovate ma nello stesso modo di come erano.Quali sono le leggi vigenti in Italia?Ma l`Amministrazione Aliese a leggi per conto propio ? Questa e` Alia, ognuno per se` e Dio per tutti.? Saluti per tutti voi. Firmato

Ricevo ancora lettere con commenti ma ancora nulla dagli Amministratori di Alia incluso il Si. Sindaco. Pace a tutti.

Vincent Dispenza

vdispenza@aol.com

Alia - Viste 886 - Commenti 0