Voci Siciliane

VICARI LUCIO VICARI LUCIO Pubblicato il 10/10/2011
IL GIOCO D`AZZARDO UNA MALATTIA DI STATO, UNA VERA PATOLOGIA CHE VEDE

IL GIOCO D`AZZARDO UNA MALATTIA DI STATO, UNA VERA PATOLOGIA CHE VEDE

IL GIOCO D`AZZARDO UNA MALATTIA DI STATO, UNA VERA PATOLOGIA CHE VEDE COINVOLTI IN ITALIA IL 78% DELLA POPOLAZIONE E SI CONTINUA A INCENTIVARE QUESTO ENORME INTRITO GOVERNATIVO " ESISTEVA SOLTANTO IL GIOCO. IL MONDO PER ME AVEVA IL PROFUMO DELLE SIGARETTE E IL RUMORE DELLE SLOT NACHINE. NON C`ERA ALTRO. LE MANI SPORCATE DAI GRATTA E VINCI E IL PENSIERO RIVOLTO AL GIOCO ANCHE DI NOTTE" BASTEREBBE QUESTA TESTIMONIANZA A FAR COMPRENDERE COME IL GIOCO, DA PASSATEMPO, POSSA DIVENTARE UNA VEA E PROPRIADIPENDENZA PATOLOGICA. DI COME POSSA ESSERE DEGRADANTE FARSI SCIPARE L`ESISTENZA DALLE SLOT MACHINE O DELLE LOTTERIE ON LINE.LA LOTTOMATICA E LA SISAL NEL 2010 SONO STATI I PIU` FORTI D`EUROPA. MA QUESTI ENORNI QUANTITA` DI DENARO SONO INDICE DI UNA ECONOMIA SANA? PER NIENTE, QUANDO L`ECONOMIA FIORISCE L`AZZARDO DEPERISCE. ACCADE CHE NEI PERIODI DI CRISI ECONOMICA, LA FORZA ATTRATTIVA DEL GIOCO AUMENTA, PERCHE ESSO DIVENTA UN`ALTERNATIVA ALL`AZIONE COSTRUTTIVA PER ACCEDERE AL REDDITO. VICEVERSA, CON LA DINAMIZZAZIONE DELL`ECONOMIA, ACQUISTA SIGNIFICATO LA RICERCA DI SOLUZIONI NON ALEATORIE. l`ECONOMIA DI PLASTICA DEL GIOCO NON PRODUCE RICCHEZZA, MA, NEL LUNGO PERIODO, DIVENTA UN PERICOLOSO MOLTIPLICATORE DI POVERTA`. E LO FA` LEGALMENTE. COME DEFINIRE UNO STATO DOVE GIOCA IL 78% DELLA POPOLAZIONE, SE NON COME UNO STATO BISCA? CI SI DIMENTI TROPPO SPESSO CHE IL BANCO VINCE SEMPRE, E CHE LA FORTUNA E` CIECA. LE GROSSE VINCITE SONO MOLTO RARE. LA GENTE, ASTUTAMENTE VIENE FIDLIZZATA AL GIOCO DA PICCOLE VINCITE CHE COMUNQUE NON PORTANO MAI IL GICATORE IN PARI. IL GIOCO NASCONDE IN FONDO LA FILOSOFIA DEL GUADAGNARE SENZA FATICAE PARTE DI QUESTO MONDO ATTIRA PERSONE DI DISCUTIBILE MORALITA`: INTORNO AL GIOCO POSSO RUOTAREUSURA, MALAVITA, CRIMINALITA`, E POSSONO PORTARE IL GIOCATORE ALLE ESTREME CONSEGUENZE, COME DANNEGGAIRE L`ECONOMIA FAMILIARE E I RAPPORTI INTERPERSONALI.

Alia - Viste 599 - Commenti 0