Pubblica

Voci Siciliane

ALLEANZA PER ALIA GUCCIONE SINDACO ALLEANZA PER ALIA GUCCIONE SINDACO Pubblicato il 13/03/2014
Mozione Trasporto alunni pendolari. Cons. Guccione A.

Mozione Trasporto alunni pendolari. Cons. Guccione A.

- Al Signor Sindaco - Al Presidente del Consiglio del Comune di ALIA - A sua Eccellenza il Prefetto di  Palermo OGGETTO: ordine del giorno “Trasporto alunni pendolari -rimborso somme”; Il sottoscritto Dr. Antonino Guccione consigliere comunale di “Alleanza per Alia” premesso: - che il diritto allo studio è sancito dalla carta costituzionale Italiana; - che i genitori degli alunni Aliesi, frequentanti le scuole medie superiori fuori sede, lamentano la mancata corresponsione dell’abbonamento mensile per il trasporto dei propri figli presso le scuole ubicate fuori territorio per l’anno scolastico 2012/2013 e 2013/2014; - che con determina dirigenziale n. 272/698 del 23.09.2013 veniva proposta la liquidazione delle spettanze relative ai mesi di marzo, aprile, maggio e giugno 2013 per l’anno scolastico 2012/2013; - che il consiglio comunale, già nella seduta svoltasi nell’ ottobre 2013, alla presenza di numerosi genitori, ha votato all’unanimità un atto di indirizzo che impegnava l’Amministrazione Comunale: al pagamento, immediato, di due mensilità per l’anno scolastico 2013/2014 e alla liquidazione, con atto successivo, di tutte le mensilità restanti; - che tali spettanze, fatte eccezione di due mensilità, ancora oggi non sono state pagate; - che la competenza del trasporto alunni è stata trasferita ai comuni, per cui la stessa è da intendersi quale spesa obbligatoria; considerato: - che i genitori degli alunni hanno anticipato anche le somme per i mesi di settembre , ottobre , novembre e dicembre 2013 , gennaio , febbraio e marzo 2014; - che tale situazione comporta, in un momento di crisi economica, grossissime difficoltà per tutte le famiglie, in particolare per quei nuclei che al loro interno presentano più di due studenti, a reperire i fondi necessari per garantire il trasporto mensile dei propri figli e quindi il diritto allo studio , diritto sancito dalla carta costituzionale; - che gli Amministratori Comunali di Alia ( Sindaco, Vice Sindaco, Assessori e Presidente del Consiglio) percepiscono una indennità di carica annua, complessiva, pari a circa € 85.000,00 ( ottantacinquemila); quanto sopra premesso e considerato il Consiglio Comunale fa voti ed impegna l’Amministrazione a provvedere immediatamente al pagamento di quanto dovuto ai cittadini; -chiede al Sig Sindaco , al Vice Sindaco, agli Assessori e al Presidente del Consiglio di rinunciare all’indennità di carica per dare la relativa copertura economica ; -in alternativa invita l’Amministrazione Comunale a quantificare e a liquidare con anticipo di cassa, previa verifica, l’importo dovuto alle famiglie. IL CONSIGLIERE Alia lì 11/03/2014 (Dr ANTONINO GUCCIONE)

Alia - Viste 1210 - Commenti 1
Iscriviti
ed inizia a pubblicare i tuoi post