Voci Siciliane

TICLI ENRICO TICLI ENRICO Pubblicato il 09/08/2014
In queste settimane l’amministrazione comunale di<a href='https://www.

In queste settimane l’amministrazione comunale di Alia (PA) si è attivata per pulire non solo il centro abitato ma anche le zone periferiche. Un lavoro davvero straordinario che merita di essere elogiato pubblicamente da una attenta popolazione che vuole solo il meglio per la propria cittadina. Forse non saranno queste le manovre dovute per rilanciare l’economia ma è fuori da ogni dubbio che l’avere una città pulita è alla base di ogni altra cosa. Quanti raggiungono Alia, già dalle periferie, si fanno un’idea del luogo e sono proprio le periferie quelle maggiormente oggetto di accumuli assurdi di spazzatura di ogni genere, specialmente bottiglie di birra, lattine, scatole di pizza, tutti residui di qualche giusta fuga dal centro alla ricerca di un luogo appartato da condividere con le persone care. Quindi inizio col fare i miei complimenti a questa amministrazione nella speranza che, soprattutto i giovani, comprendano che per mantenere pulito il nostro ambiente bisogna per primi sforzarsi di cercare un cassonetto della spazzatura ( presenti in ogni angolo ) e laddove questo non ci fosse tenersi per qualche metro l’oggetto ( o gli oggetti ) da buttare in mano in attesa di raggiungerlo non è poi una grande fatica. Bisogna essere onesti con se stessi e rispettare l’ambiente che ci circonda. Avremo rispettato i nostri concittadini, i turisti che godranno di un paese più pulito (segno questo di civiltà) ( magari li avremo anche invogliati a tornare) e questa meravigliosa terra di Sicilia che non si capisce perché diciamo tanto di amare e poi la riempiano di spazzatura. Manteniamo quindi la nostra cittadina come è adesso e riprendiamo qualche amico che non ha ancora compreso che il mondo lo si cambia anche così.

Alia - Viste 1059 - Commenti 2
Iscriviti
ed inizia a pubblicare i tuoi post