Pubblica

Voci Siciliane

ALLEANZA PER ALIA GUCCIONE SINDACO ALLEANZA PER ALIA GUCCIONE SINDACO Pubblicato il 20/01/2015
disaggi  alla cittadinanza a causa dei Lavori di riqualificazione Urbana e Funzionale del Belvedre;

disaggi alla cittadinanza a causa dei Lavori di riqualificazione Urbana e Funzionale del Belvedre;

COMUNE di ALIA UFFICIO del CONSILIERE di “ ALLEANZA PER ALIA GUCCINE Sindaco” Al Signor Sindaco Al Presidente del Consiglio Al Segretario Comunale del Comune di ALIA OGGETTO: disaggi alla cittadinanza a causa dei Lavori di riqualificazione Urbana e Funzionale del Belvedre; Il sottoscritto Dr. Antonino Guccione, consigliere comunale di “Allenaza per Alia GUCCIONE Sindaco”: PREMESSO: - che il Comune di Alia ha avuto finanziato i lavori di riqualificazione Urbana e Funzionale della via  Palermo con annesso Belvedere per un importo di € 1.720.000.00, B.A. € 1.149.196.89; - che i lovari in oggetto hanno avuto inizio il 22 Ottobre 2013; - che gli stessi, vista la previsione di 368 giornate lavorative, si sarebbero dovuti ultimamare il 25 Ottobre 2014; - che per il completamento di questa “ inopportuna” “Opera megalomane” non condivisa come è noto dalla maggior parte della cittadinanza, il Sindaco Todaro ha emesso una ordinanza di chiusura al traffico di parte della via  Palermo, creando malumori e proteste tra i cittadini, per i dsservizi provcati; - che da circa un mese la viabilità della stessa è stata riaperta al traffico, consentendo ai cittadini, compresi il Sindaco e gli Amministratori, di percorrere il tratto in oggetto; - che, per la recinzione del cantiere di lavoro, l’impresa esecutrice sta utilizzando, tranzenne del Comune; CONSIDERATO - che ad oggi, anche se attenuati, i disservizi persistono, in quanto i pulman di linea, che garantiscono le tratte convenzionali, ivi compresi il trasporto degli alunni pendolari, sono costretti a fare capolinea a Piazza Santa Rosalia, creando in tal modo ulteriori disaggi ai viaggiatori e agli studenti, costretti a raggiungere le proprie abitazioni a piedi da Piazza S. Rosalia; chiede di sapere se è a conoscenza: - dei motivi per cui l’ impresa appaltatrice non ha ancora ultimato e consegnato i lavori, così come previsti dal contratto; - del fatto che l’impesa appaltatrice utilizza per la messa in sicurezza del catiere le tranzenne di proprietà del comune; - dei motivo per cui le autoilinee non garantiscono le fermate previste in via Vittorio Emanuele (palazzo Comunale) e via Garibaldi, per le corse in arrivo. Se è a conoscenza di quanto sopra richiamato si chiede di sapere quali inizziativa ha intrapreso o intende intraprendere. Quanto sopra premesso e considerato, vista la rilevanza degli argomenti richiamati si chiede risposta scritta e la trattazione della presente in consiglio Comunale. Alia lì 20 Gennaio 2015 Distinti Saluti Dr.Antonino GUCCIONE Il Consigliere Comunale

Alia - Viste 968 - Commenti 0
Iscriviti
ed inizia a pubblicare i tuoi post