Pubblica

Voci Siciliane

TICLI ENRICO TICLI ENRICO Pubblicato il 21/05/2015
CRISI GIUSTIFICA TUTTI !

CRISI GIUSTIFICA TUTTI !

Si è vero la crisi ha messo in ginocchio intere nazioni, ha messo in discussione lo Stato assistenziale, ha bruciato diritti, da dettato nuove regole discutibili, ma cosa non si fa per superare la crisi! E` se questa crisi fosse un capro espiatorio proprio per fa sentire meno le frustate di riforme, i disagi di disservizi, il pianto di chi proprio non c`è la fa lottando con le unghie e con i denti ritrovandosi nemico l`amico di un tempo ? Si sente dire tra la gente: "Non possiamo aiutare noi stessi è dobbiamo aiutare questi che vengono da fuori ?". Chi legifera non dovrebbe permettere questo perché quanti si sono tolti la vita stretti dalla morsa dei debiti e delle tasse non sono diversi dai martiri del mare, dovrebbero essere aiutati alla stessa maniera, siamo tutti esseri umani e meritevoli del medesimo rispetto, non si dovrebbe permettere il flagello della guerra dei poveri, non è dignitoso, non è umano... Quanti disservizi, basta guardarsi intorno! La gente sembra rassegnata come se oramai nulla possa scuoterne gli animi. Ma forse non è la rassegnazione che ha preso il sopravvento è il frutto del gioco ben architettato "CRISI GIUSTIFICA TUTTI bisogna fare sacrifici per superare la crisi, soldi non c`è ne sono." questo è il motto che gira nella testa di ognuno, e quando in una famiglia non ci sono i soldi ci si adegua anche al peggio, si tira la cinghia e si azzerano le pretese. Ed allora strade dissestate chiuse al transito, comune denominatore di questa Sicilia, disservizi di ogni tipo, tartasse di ogni genere, licenziamenti di massa vengono metabolizzati dall`opinione pubblica che si sdegna ma non si indigna più! Rimango tra i pochi illusi che uniti si può superare ogni difficoltà e che il primo passo per superare la crisi sarebbe quello di iniziare a guardare la realtà delle cose senza farsi deviare da partiti che, davanti al medesimo problema, sembrano avere opinioni completamente contrapposte, cavalcando l`onda del populismo quando all`opposizione e adeguandosi al meno peggio quando alla maggioranza.

Alia - Viste 1130 - Commenti 2
Iscriviti
ed inizia a pubblicare i tuoi post