Pubblica

Voci Siciliane

DRAGO CALOGERO DRAGO CALOGERO Pubblicato il 11/07/2020
Sogni Itineranti

Sogni Itineranti

Mi ero appena "appinnicatu" (appisolato) che mi sentii scuotere la spalla.
Aprii gli occhi e la signora che mi stava di fronte mi fece un dolce sorriso: - Buongiorno, io sono Maria Grazia- si presentò e guardandomi con fare interrogativo aggiunse -e tu cu sì, a cu appartieni, unni stai- (e tu chi sei, di chi sei figlio, dove abiti?)
Mi sembrò scortese non rispondere ed allora: -Sugnu figghiu di Turiddu e Santina, abitavo in via Sergente Talamo, quartiere Acqualonga- (sono il figlio di Salvatore e Santina e abitavo in via Sergente Talamo, quartiere Acqualunga). La vidi riflettere e scuotere la testa come a cercare di capire, poi: - aaah tu devi essere Calogero, mi ricordo di te , "eri sempri ittatu nni me mà" (eri sempre a casa di mia madre) conoscevo bene anche i tuoi genitori, ma la via e il quartiere mi sfuggono! -
-Ma come?- la incalzo -lei non è di Alia?-
La risposta fù pronta e affermativa: - sono sempre vissuta qui e quelle poche volte che sono uscita, chi mi accompagnava mi ha fatto percorrere sempre la stessa strada. Quest`anno poi "cu ssu Virus" (con questo virus) ho l`impressione che resto a casa, "si scantanu ca l`ammiscu"(hanno paura che lo mischio)-
Si sbottonò dolcemente la camicetta e si portò al seno il piccolino che teneva tra le braccia.
- Ahh se c`era Totò!- aggiunse - sono sicura che mi avrebbe messa a "cavasedda a lu tratturi" (a cavalluccio al trattore) e mi avrebbe portata in giro per tutte le strade del paese -.
La guardavo e................ " Nonno rispondi, rispondi Nonno, Nonnooo Rispondiii" il telefono squillò e mi svegliai di soprassalto: -Pronto!-
- Ciao zio sono Elisabetta, auguri di buona vigilia, cosa stavi facendo?-
- Stavo parlando con......con..... lasciamo perdere.- E lei: -senti, se domani vai ad Alia per la festa, passa a prendermi così ci sentiamo Mario Incudine dal vivo.- Ed io:
-ma scusa come fa Mario Incudine a cantare se c`è il Virus?- Prontamente mi spiega: - E` uno spettacolo itinerante zio, itinerante.-
Mi fermai un attimo a riflettere sulla parola "itinerante" e il mio pensiero corse alla signora Maria Grazia......... che bello sarebbe stato vederla a "cavasedda" del trattore "di lu zi Totò " a fare un ITINERANTE giro del paese.
Un caro saluto a tutti.

Alia - Viste 934 - Commenti 0