Voci Siciliane

IT ALIA REDAZIONE IT ALIA REDAZIONE Pubblicato il 22/12/2023
Gangi, anche l’associazione da Nazareth a Betlemme in Vaticano dal Papa

Gangi, anche l’associazione da Nazareth a Betlemme in Vaticano dal Papa

Redazione Madonielive
Convocata anche l’associazione “da Nazareth a Betlemme” di  Gangi  nel Presepe Vivente d’Italia voluto da Papa Francesco. Circa 1500 figuranti, provenienti dei presepi viventi più belli d’Italia, che sabato scorso hanno sfilato nelle strade adiacenti la Basilica Papale di Santa Maria Maggiore a Roma. Importante riconoscimento per  Gangi  e l’associazione “da Nazareth a Betlemme” che promuove uno dei Presepi più belli e grandi d’Italia e d’Europa.

A Gangi, intanto, fervono i preparativi per allestire le scene della rappresentazione della natività che è in programma dal 26 al 29 dicembre. Da settimane 230 figuranti svolgono prove a ritmo serrato di questa 13esima edizione dove alcune scene sono state rivisitate altre invece sono nuove.

Un presepe Vivente “da Nazareth a Betlemme” che è caratterizzato da una grande cura per i particolari storici. Ogni figurante interpreta personaggi, in costumi palestinesi, e farà rivivere agli avventori, lungo un percorso predefinito, frammenti di vita della Palestina dell’anno zero, compiendo quei gesti e quelle attività tipiche della quotidianità della vita dell’epoca in cui nacque Gesù.

Le principali scene sono quelle della natività (la Sacra Famiglia), spaccati della vita sociale della Palestina del tempo, legate alla presenza militare di Roma imperiale con Erode, la sua corte e i soldati e scene esclusivamente di carattere religioso. Tra quelle più suggestive l’apparizione dell’Angelo e la fuga dal censimento di Maria e Giuseppe da Nazareth a Betlemme. Una colonna sonora e una voce fuori campo descrivono le scene e le atmosfere del tipico paesaggio urbano dell’epoca, la grotta, dove è nato Gesù, viene ricostruita e ambientata sotto l’arcata dell’antica Torre Normanna dei Ventimiglia adiacente piazza del Popolo.

Unico al mondo per ambientazione, organizzazione, spirito e atmosfera ogni suono sarà amplificato e anche il silenzio farà rumore nei cuori dei visitatori, mentre le luci riscalderanno dalle temperature rigide del periodo. Un vero teatro sotto le stelle con cantanti (rigorosamente dal vivo), ballerini professionisti, giocolieri e figuranti. Ma principalmente “da Nazareth a Betlemme” è un viaggio per la vita che culmina nella grotta della Natività. E proprio da Gangi, con il suo presepe, partirà un messaggio di pace rivolto ai grandi del mondo.

L’iniziativa organizzata e promossa dall’associazione “Da Nazareth a Betlemme” è patrocinata dal Comune di  Gangi  e dalla BCC delle Madonie.

L’accesso alla manifestazione, che prevede 13 rappresentazioni al giorno, in scena dalle 17 alle 23, avviene a gruppi ed è obbligatorio l’acquisto anticipato del ticket d’ingresso. La vendita si svolge online ed è possibile acquistare il biglietto sul sito: www.presepeviventegangi.com.
Redazione Madonielive

Alia - Viste 318 - Commenti 0