Pubblica

Notizie della Sicilia

ZIMBARDO ANTONELLO ZIMBARDO ANTONELLO Pubblicato il 30/12/2006
PALERMO-AGRIGENTO PERICOLOSA. "PIU' PRUDENZA DURANTE LE FESTE"

PALERMO-AGRIGENTO PERICOLOSA. "PIU' PRUDENZA DURANTE LE FESTE"

LERCARA FRIDDI. (*az*) Cinque incidenti stradali in una settimana e sulla strada statale  Palermo-Agrigento ? allarme sociale. ?E? proprio cos? - afferma il capo della Polstrada lercarese Gioacchino Sedita -. Il rischio ? che le imminenti vacanze natalizie cariche di gioia si possano trasformare in giorni di dolore e di pianto?.
Il rischio incidenti ? alto soprattutto con la pioggia battente. Ma a preoccupare i poliziotti di Lercara Friddi sono soprattutto l?imprudenza umana e l?alta velocit?. Fra gli impatti pi? gravi e spettacolari degli ultimi giorni di certo ? quello verificatosi luned?. Un bambino di tre anni e la madre sono rimasti vivi per miracolo. Stava piovendo quando Grazia Ragusa di  Palermo viaggiava a bordo della sua Fiat Punto. L?asfalto umido ? stata la causa della perdita di controllo del mezzo che, in una curva all?altezza del chilometro 238+600 nei pressi di Bolognetta, si ? pi? volte capovolta. La carambola ha schiantando il bimbo fuori dall?abitacolo.
Ad assistere incredulo all?incidente un altro automobilista che viaggiava dietro l?utilitaria ormai priva di controllo. Testimone incredulo, ma impotente, di una tragedia sfiorata. Non ha potuto far altro che raccogliere il piccolo dall?asfalto, soccorrere la madre e chiamare il 113. Sul posto ? arrivata la volante della Polizia stradale di Lercara Friddi. A supporto anche i carabinieri della Compagnia di Misilmeri. Secondo una prima ricostruzione fornita dagli agenti della Polstrada sembra che, dopo il ripetuto impatto sull?asfalto, le portiere della Punto si siano aperte e che il bimbo sia stato scaraventato fuori dall?abitacolo senza incontrare alcun ostacolo. Per fortuna al momento dell?incidente sul lato opposto della corsia non sopraggiungevano altri mezzi. Altrimenti sulla ?strada della morte? sarebbe potuta consumarsi l?ennesima tragedia.
Due scontri si sono verificati anche nella giornata di domenica. Al tramonto nei pressi del bivio Manganaro dove sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Lercara Friddi e qualche ora prima al chilometro 233+900, nei pressi di Villafrati. Un?auto guidata da Vincenzo Mun?, 24 anni, di Mussomeli ? uscita autonomamente fuori strada andando a concludere la sua corsa in un terrapieno. Incidente con feriti, inoltre, sabato sulla statale 189 al chilometro 52. Una Punto e una Passat si sono violentemente scontate. Coinvolte cinque persone dell?agrigentino. Infine, ieri alle 10,40 l?ennesimo impatto nei pressi di Mezzojuso. Ad avere la peggio Giuseppe di Nuovo di Campofelice di Fitalia. Per lui gambe rotte e Natale in ospedale. Per Carmelo Cangemi di Carini solo contusioni gravi guaribili in 40 giorni. A.Z.


Lercara Friddi - Viste 1307 - Commenti 0
 
Seleziona l'archivio delle notizie di tuo interesse:
Notizie piu' interessanti filtrate dalla redazione di Arte e Cultura della Sicilia
Notizie di eventi di commemorazione della Sicilia
Notizie di Cronaca della Sicilia
Notizie di Politica della Sicilia
Notizie di carattere religioso della Sicilia
Notizie inerenti siciliani emigrati nel mondo
Notizie del mondo dello spettacolo della Sicilia e di siciliani nel mondo
Eccellenze produttive del settore gastronomico e manifatturiero siciliano novità
Notizie sportive della Sicilia


Seleziona l'anno del quale vuoi consultare l`archivio: