Notizie della Sicilia

IT ALIA REDAZIONE IT ALIA REDAZIONE Pubblicato il 16/09/2020
Carini: BCsicilia partecipa alla Settimana Europea della Mobilità con la visita guidata alla edicole votive della città.

Carini: BCsicilia partecipa alla Settimana Europea della Mobilità con la visita guidata alla edicole votive della città.

Carini. Nell’ambito della Settimana Europea della Mobilità organizzata dal Comune in collaborazione con diverse realtà associative BCsicilia propone per sabato 19 novembre 2020 una visita guidata alla edicole votive della città.
Le edicole votive sono testimonianza di differenti stili artistici, impregnati di tradizione popolare e cristianità. La fede nel mondo carinese era profondamente radicata nei secoli passati a questi “altari di strada”. Numerose testimonianze né rimangono nel territorio
Le edicole votive nascevano dal bisogno di avere un contatto con il Supremo senza la mediazione di prelati. L’edicola era diretta a tutti, grandi e bambini, agli abitanti della strada, del vicolo, del quartiere in cui era ubicata, così come al passante occasionale.
Spesso erano costruite in seguito a voti fatti per ottenere grazie particolari, quali il ritorno di una persona cara dalla guerra, la guarigione da una malattia, la nascita di un figlio o addirittura legato ad eventi miracolosi in seguito a fatti nefasti. Altre volte, invece, era per chiedere la protezione da parte della Madonna o dei Santi affinché tenessero lontane calamità naturali, epidemie o semplicemente protezione nella casa, infatti, era incassate nel muro vicino le porte d’ingresso. Avevano dimensioni diverse, grandi e piccole, comunemente a forma di casa con il tetto spiovente. Erano spesso decorate con rami di fiori, specialmente nelle ricorrenze dei festeggiamenti. Ebbero larga diffusione nel “ XIX” secolo, ma ve n`erano anche del “ XVIII” secolo; utilizzando immagini e statuette del Cinquecento e del Seicento. Esse sono espressioni di “un’arte minore” e “popolare” ma non per questo meno interessanti di un altro tipo d’opera d’arte. Esse rappresentano la testimonianza storico-artistica delle nostre tradizioni, frutto di una devozione popolare, del nostro modo d’essere e di sentire la fede dei nostri padri.

Punto di incontro: Piazza Duomo, davanti la chiesa di San Vito.

mattina: pomeriggio:

Ore 10:00 ore 18:00

Ore 11:00 ore 19:00

Ore 12:00 ore 20:00

Edicole ubicate in:

Piazza Duomo

Via Carso

Via A. Curreri

Via R. Pilo

Via san Lorenzo

Via Baiada

Via Garibaldi

Come prenotare: la prenotazione è obbligatoria Inviando un sms o un whatsapp al numero 3339416984 indicando il numero dei partecipanti.

Carini - Viste 245 - Commenti 0
 
Seleziona l'archivio delle notizie di tuo interesse:
Notizie piu' interessanti filtrate dalla redazione di Arte e Cultura della Sicilia
Notizie di eventi di commemorazione della Sicilia
Notizie di Cronaca della Sicilia
Notizie di Politica della Sicilia
Notizie di carattere religioso della Sicilia
Notizie inerenti siciliani emigrati nel mondo
Notizie del mondo dello spettacolo della Sicilia e di siciliani nel mondo
Eccellenze produttive del settore gastronomico e manifatturiero siciliano novità
Notizie sportive della Sicilia


Seleziona l'anno del quale vuoi consultare l`archivio: