Voci Siciliane

INGUAGGIATO SALVATORE INGUAGGIATO SALVATORE Pubblicato il 07/05/2005
IL GIORNO DELLE MADRI

Può finire, in un cuore di donna, la linfa di

IL GIORNO DELLE MADRI Può finire, in un cuore di donna, la linfa di

IL GIORNO DELLE MADRI Può finire, in un cuore di donna, la linfa di tutti gli amori, ma non si estinguerà mai quella dell'amore materno. Cominciamo con una PREGHIERA? Innanzi a Te, Signore, nostro Padre e nostra Madre, noi presentiamo i nostri cuori di figli, per amarti soprattutto più di tutte le cose. Grazie mille, Signore, per le nostre madri dalle quali abbiamo ricevuto il corpo della nostra vita. Loro sono state la prima pulsazione della vita che noi abbiamo provato, la vita della quale sei la fonte e la forza del miracolo. Oggi, nel giorno delle madri noi ti chiediamo: le benedici e ci proteggi col manto tuo così come loro ci benedicono e proteggono con molto amore e cura. Le conforti nelle loro sofferenze e le fortifichi nelle loro battaglie. Dai loro sempre la disposizione di spirito per indicarci la strada del bene ed una parola lucida per esigere da noi la dovuta responsabilità che dobbiamo avere all’affrontare la vita. Che loro non si sentano tristi o abbandonate, ma amate e valutate dai loro figli che amano e ai quali vogliono tanto bene. Riconosciamo in loro la nostra presenza d’amore e la salvezza e Ti promettiamo, Signore, in questo giorno così bello, di amarle e proteggerle sempre, affinché sentano il Tuo amore e la Tua benedizione. Grazie per la madre che noi abbiamo sulla terra. Grazie anche, per Maria, la nostra madre in cielo. COSÌ SIA Oggi, pur non avendo più né Madre e né suocera, io mi sento imbarazzato di onorare le Madri tramite gli altri, ripetendo le poesie dei poeti. Dov’è, la mia creatività? Mi piacerebbe, ma di fronte agli immortalati ho paura di fare brutta figura. Ma io credo che per onorare questo giorno non c`é bisogno di molte cose; basta stare attento, stare lì davanti alle madri presenti e future: guardarle ed ammirarle quando presenti e quando assenti, fare il possibile per fare arrivare fino a loro, il gesto che segnala l’esistenza del figlio. SALVE GIORNO DELLE MADRI.

Alia - Viste 592 - Commenti 0