Voci Siciliane

TRIPI MASSIMO TRIPI MASSIMO Pubblicato il 21/10/2008
LA BANDA DEL TRENO COLPISCE ANCORA!

Banda del treno, “cumpari licch

LA BANDA DEL TRENO COLPISCE ANCORA! Banda del treno, “cumpari licch

LA BANDA DEL TRENO COLPISCE ANCORA! Banda del treno, “cumpari licchittuna”, quelli delle colazioni su strada ferrata, chiamateci un po’ come volete, siamo sempre noi! Era una mattinata tranquilla alla stazione di  Roccapalumba -Alia, stavamo per partire alla volta di Palermo, come tutte le mattine per andare a lavoro. Più volte avevamo cercato di organizzarci per gustare, sul nostro mezzo di trasporto su rotaia, i fichi d’india, leccornia di stagione e, regolarmente, il piano saltava; ci siamo visti, così, costretti ad attuare il piano di riserva: ficurini di pasta reale (o frutta martorana) e creme al pistacchio ed alla mandorla da spalmare sui savoiardi (le nostre sarviate); ahimè constatavamo che il fato ci era avverso: Giacomo Cannici e la moglie Eleonora, Giovanni Geraci e Salvatore Minnuto (tutti facenti parte di “chiddi di la maidda”) erano assenti!. Quando ecco che alla nostra sempre più palpabile delusione, si sostituiva rapidamente l’entusiasmo: attimi prima che il treno partisse la nostra amica Marinella Romano della Azienda Agricola “FRIDDICEDDI” di  Roccapalumba , ci portava (proprio al momento giusto) un graditissimo omaggio: una cassetta con circa 70 ficurini. Ebbene, cosa dire, è stata una festa per mezzo treno!; oltre a noi: Salvatore Drago, addetto a sbucciare, Luigi Falcone, Giovanni Faro e Massimo Tripi, c’erano Maria Concetta Greco, Anna Fricano, Enzo Siragusa, ed altri amici di  Roccapalumba , Vallelunga e Villalba i quali sono stati rapiti come noi dal sapore delle ficurini. Immaginatevi il clima festante, l’atmosfera densa dei profumi e ricca dei colori dei fichi d’india; quanto al gusto be’, vi si augura di avere qualche ficurina sottomano….. Alla prossima!

Alia - Viste 1661 - Commenti 0